Heart Break Hotel, l’albergo a ore

Condividi questo articolo su :

Si chiamerà "Hotel Spaccacuore". Non un hotel qualsiasi, ma uno spazio concettuale dove l’arte si fonde con il sesso. Un luogo da affittare a ore per fare l’amore, aiutati da un’escalation chimica, un’ascensione verso l’estasi, ma in chiave artistica. L’Heart Break Hotel sorgerà al 104, il centro di creazione d’arte contemporanea nato in autunno per volontà del comune di Parigi.

Si chiamerà "Hotel Spaccacuore". Non un hotel qualsiasi, ma uno spazio concettuale dove l’arte si fonde con il sesso. Un luogo da affittare a ore per fare l’amore, aiutati da un’escalation chimica, un’ascensione verso l’estasi, ma in chiave artistica. L’Heart Break Hotel sorgerà al 104, il centro di creazione d’arte contemporanea nato in autunno per volontà del comune di Parigi.

LOVE – Il progetto è firmato dagli architetti parigini Berger. Laurent, 35 anni, e Cyrille, 33, si sono ispirati ai famosi love hotel giapponesi, camere a ore destinate ad amanti in cerca di intimità fugaci nel cuore delle città. «L’idea – spiega Laurent – è di creare uno spazio che ispiri l’atto sessuale nel suo equilibrio precario. Il nostro hotel è una torre che porta in sé l’ascesa verso il piacere».

CHIMICA – Un’ascesa accompagnata da esalazioni chimiche destinate a facilitare il rapporto sessuale. «Abbiamo sviluppato – precisa l’architetto – tessuti che emettono sostanze euforizzanti all’entrata, che è anche il luogo dell’approccio. Nella stanza dove si consuma l’atto sono diffusi feromoni che aumenterebbero l’eccitazione. Nel terzo settore, quello del post-coitum, si crea uno spazio di conforto grazie alla diffusione di antidepressivi e ansiolitici». Non è tutto. La concezione stessa degli spazi è studiata per assecondare il piacere: «Cerchiamo di far perdere ai clienti i punti di riferimento spaziali con la realtà, proprio come avviene al culmine di un rapporto sessuale. Abbiamo anche optato per il colore bianco, un colore verginale, che cancella codici e tabù». All’interno niente sedie o tavoli, ci si può solo sdraiare.

PREZZI – L’Heart Break Hotel si ergerà all’interno del 104 a partire da giugno su una superficie complessiva di circa 50 metri quadrati e resterà aperto per cinque anni. I prezzi sono a portata di ogni tasca, tra i 10 e 15 euro l’ora. Prenotazioni e pagamenti si faranno online, scavalcando così la biglietteria ufficiale, per preservare oltre che l’intimità anche la riservatezza.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: