Google Street View aggiunge 14 città in Italia

Condividi questo articolo su :

Il servizio di Google che visualizza in 3D le vie delle città aumenta la copertura in Italia: ora sono incluse 14 nuove città, tra cui Torino, Bologna, Cagliari e Napoli. Al solito la privacy è tutelata dalla cancellazione di volti delle persone e targhe delle auto

Il servizio di Google che visualizza in 3D le vie delle città aumenta la copertura in Italia: ora sono incluse 14 nuove città, tra cui Torino, Bologna, Cagliari e Napoli. Al solito la privacy è tutelata dalla cancellazione di volti delle persone e targhe delle auto

Il servizio Street View di Google estende la copertura delle città d’Italia. Finora il servizio di visualizzazione in 3D di strade e piazze era limitato alle città di Milano, Firenze e Roma, e di una parte del lago di Como. Oggi BigG ha annunciato la copertura di 14 nuove città italiane: Udine, Genova, Torino, Napoli e la Costiera Amalfitana, Parma, Livorno, Perugia, Bari, Bologna, Arezzo, L’Aquila, Reggio Calabria, Catania e Cagliari. Una buona copertura, considerando che il servizio Street View per l’Italia è partito lo scorso mese di ottobre.

Come al solito Google garantisce la tutela della privacy oscurando, sulle foto utilizzate per la creazione della visuale 3D i volti delle persone e le targhe delle automobili, mediante “pixelatura” della porzione di immagine. Non sempre questo sistema è efficace al 100%: su Internet c’è chi raccoglie gli “svarioni” di Street View, catturando le immagini più curiose.

Per utilizzare Street View è sufficiente entrare in Google Maps dove, una volta impostato l’indirizzo di una città coperta dal servizio, compare un omino giallo spostabile lungo le vie, come in un videogioco. Ci si può guardare intorno a 360 gradi, spostarsi in tutte le direzioni, effettuare zoomate sui dettagli, come per esempio monumenti o edifici storici.

La costruzione dei paesaggi 3D avviene combinando fra loro migliaia di fotografie scattate dalle “Google Car”, vetture opportunamente equipaggiate con telecamere e sistemi informatici in grado di trasmettere ai server centrali le sequenze fotografiche catturate e la loro esatta posizione. In un modo analogo viene effettuata la mappatura periodica da parte dei fornitori di mappe per i sistemi di navigazione Gps, che si stanno evolvendo verso la riproduzione fotorealistica dei paesaggi.

Il direttore marketing di Google per l’Italia Giorgia Longoni, presentando l’estensione della copertura di Street View in Italia, ha dichiarato “Si tratta di un servizio in grado di far conoscere ancora meglio il nostro Paese all’estero. Io stessa sono curiosa di visitare queste città con Street View”.

Fonte: www.pcpiufacile.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: