Google Maps Navigator

Condividi questo articolo su :

Molti utenti italiani della comunità Android hanno temuto che Google Maps Navigation rimanesse solo un sogno proibito. Si trattava in realtà di un timore infondato, visto che da oggi il servizio gratuito di navigazione satellitare presentato lo scorso mese di ottobre è operativo anche nel nostro Paese.

Chi possiede uno smartphone Android può infatti scaricare direttamente dal supermercato delle applicazioni di Google l’ultima versione di Google Maps per Android (dalla versione 1.6 in poi) e utilizzare il proprio cellulare come un piccolo navigatore satellitare.

Molti utenti italiani della comunità Android hanno temuto che Google Maps Navigation rimanesse solo un sogno proibito. Si trattava in realtà di un timore infondato, visto che da oggi il servizio gratuito di navigazione satellitare presentato lo scorso mese di ottobre è operativo anche nel nostro Paese.

Chi possiede uno smartphone Android può infatti scaricare direttamente dal supermercato delle applicazioni di Google l’ultima versione di Google Maps per Android (dalla versione 1.6 in poi) e utilizzare il proprio cellulare come un piccolo navigatore satellitare.

Ma cosa si può fare in concreto con Google Maps Navigation? Di base tutto ciò che si fa con un normale kit satellitare per auto, in primis ricevere le indicazioni stradali curva-dopo-curva, ricercare punti di interesse (distributori di benzina, ristoranti o parcheggi) e avere informazioni sul traffico. Il tutto sfruttando le modalità di visualizzazione di Google Maps, comprese le mappe satellitari e le viste “rasoterra” di Street View.

A ciò si aggiunge la possibilità di sfruttare il database del più grande motore di ricerca del mondo per effettuare ricerche “location-based”: significa che per avere le indicazioni su un ristorante o su un negozio di scarpe possiamo semplicemente digitare il nome dell’attività (o pronunciare un comando vocale); ci penserà Google ad associarlo alla via corrispondente in modo da indicarci la retta via.

Google Maps Navigation è di fatto il secondo servizio gratuito di navigazione che arriva in Italia dopo Nokia Ovi Maps. Entrambi, per il momento, funzionano sui rispettivi sistemi operativi di riferimento (Google Maps Navigation sui cellulari Android, Ovi Maps sui terminali Nokia), ma non è così remota la possibilità di un futuro fuori dai confini domestici.

Da qualche tempo si parla ad esempio di una versione di Google Maps Navigation per iPhone, una soluzione che farebbe del servizio un vero e proprio standard di riferimento per il settore mobile; anche se, ovviamente, toglierebbe un po’ di esclusività al Nexus One e al resto del catalogo Android.

Fonte: www.panorama.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: