Gli hotel più green d’ Europa

Condividi questo articolo su :

Per chi può ancora godersi le vacanze, ma anche per chi pensa già ai weekend autunnali, continua il viaggio  tra gli alberghi ecologici. Ecco a voi i 10 hotel più green d’Europa.

Per un soggiorno originale nel freddo, è proprio il caso di dirlo, a Nord c’è L’Ice Hotel di Jukkasjärvi in Svezia. L’ albergo è fatto tutto di ghiaccio e arredato con creazioni di giovani designer. Negli igloo si utilizza solo energia rinnovabile e l’obiettivo è diventare a zero emissioni entro il 2015.

Per chi può ancora godersi le vacanze, ma anche per chi pensa già ai weekend autunnali, continua il viaggio  tra gli alberghi ecologici. Ecco a voi i 10 hotel più green d’Europa.

Per un soggiorno originale nel freddo, è proprio il caso di dirlo, a Nord c’è L’Ice Hotel di Jukkasjärvi in Svezia. L’ albergo è fatto tutto di ghiaccio e arredato con creazioni di giovani designer. Negli igloo si utilizza solo energia rinnovabile e l’obiettivo è diventare a zero emissioni entro il 2015.

 In Svezia si trovano anche gli Eco Lodge di Kolabryn. Vere e proprie capanne di legno, immerse in uno splendido bosco, dove si rinuncia all’elettricità e ci si scalda davanti al fuoco.
 
Nella vicina Danimarca a Copenaghen, c’è l’Hotel Fox. Una struttura ideale per viaggiatori giovani e cosmopoliti, con 61 camere decorate in modo diverso da 21 artisti internazionali e un ristorante biologico.

Chi invece preferisce il calore mediterraneo può optare per la Grecia e le acque cristalline della penisola Calcidica. A Ouranopolis, ai piedi del Monte Athos, si trova L’EaglesPalace. Un lussuoso resort costruito secondo i criteri della bioarchitettura e impegnato nella difesa dell’ecosistema locale.

 Un angolo di paradiso verde si può trovare anche nella caotica Ibiza. Il regno della movida notturna offre agriturismi eco-friendly come il Can Martì. Un’oasi di tranquillità con quattro appartamenti a impatto zero, una piscina naturale, un orto e corsi di Yoga e Pilates.

 Al di là del mare delle Baleari, a Barcellona, c’è l’Hotel Melià. Una struttura moderna che ha avuto il riconoscimento di Hotel della Biosfera, un prestigioso certificato conferito dall’ Istituto del Turismo Responsabile (ITR), entità associata all’Unesco.

 Nella romantica Parigi si può soggiornare al Solar Hotel. Il primo albergo ecologico della capitale francese si impegna per il turismo sostenibile e socialmente responsabile. Le stanze sono illuminate solo con lampadine led a basso consumo, c’è un sistema di recupero dell’acqua piovana e uno spazio per il compostaggio.

Londra, dopo aver organizzato le olimpiadi più green della storia, propone il Cavendish, hotel nel cuore pulsante della City, che unisce lo stile vittoriano a un rilassante giardino, sceglie tecnologie non inquinanti e forma i dipendenti alla cultura ambientale.

A Berlino, città attenta alle tendenze degli stili di vita e all’ambiente, c’è l’Almodovar Bio Hotel. Arredato solo con mobili in legno biologico, l’albergo offre computer e wi-fi gratuito, propone colazioni a chilometro zero e piatti vegetariani.

Infine, per gli amanti del fascino dell’Europa dell’Est c’è l’NH hotel di Budapest. Qui l’ultima novità è l’Ecomeeting, anche durante le conferenze di lavoro si usano prodottiti ecologico e riciclabili, ma da sempre ci sono attente politiche di risparmio energetico.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: