Francia in SPA

Condividi questo articolo su :

Nella regione del Rodano-Alpi, l’acqua e le cure termali hanno una lunga tradizione. Ecco le migliori spa per una vacanza di remise en forme a fine estate. A metà prezzo.

Paesaggi incantevoli modellati dall’acqua. Fiumi, torrenti, vette innevate, ghiacciai, cascate, sorgenti. Il Rodano-Alpi è la regione dell’oro blu. Con grandi laghi (tre dei cinque maggiori di Francia: Lemano, Bourget e Annecy), fonti minerali (Badoit, Thonon, Évian) e sorgenti curative che hanno dato vita a città termali rinomate in tutto il mondo.

Nella regione del Rodano-Alpi, l’acqua e le cure termali hanno una lunga tradizione. Ecco le migliori spa per una vacanza di remise en forme a fine estate. A metà prezzo.

Paesaggi incantevoli modellati dall’acqua. Fiumi, torrenti, vette innevate, ghiacciai, cascate, sorgenti. Il Rodano-Alpi è la regione dell’oro blu. Con grandi laghi (tre dei cinque maggiori di Francia: Lemano, Bourget e Annecy), fonti minerali (Badoit, Thonon, Évian) e sorgenti curative che hanno dato vita a città termali rinomate in tutto il mondo.

Ad attirare qui i cultori del benessere e il jetset internazionale sono nuove spa di lusso, dove la cura dell’acqua si sposa con la bellezza, e la ricerca di bien-être con lo spettacolo di una natura intatta. La regione ne vanta circa 150, di cui oltre un terzo in hotel haut de gamme. In montagna, sulle rive del lago o nel cuore dei vigneti. Destinazioni di charme che coniugano relax, remise en forme e alta cucina.

Megève, villaggio dell’Alta Savoia, simbolo della raffinata art de vivre alla francese, è da sempre meta di un turismo d’élite. Ma understated. Rifugio (quasi) segreto di celebrities da tutto il mondo, fra cui Carla Bruni e Sarkozy, Alberto di Monaco, Tom Cruise, Brad Pitt. Vale la pena di programmare un viaggio di fine estate, quando i prezzi di soggiorno si riducono di quasi la metà rispetto alla stagione della neve. Una vacanza di puro edonismo a soli 40 chilometri dal Monte Bianco. Proprio a Megève, circa vent’anni fa è nata la prima spa di montagna: Les Fermes de Marie. Un resort-gioiello ricavato da antichi fienili accorpati con ambienti curatissimi in perfetto stile montagnard-chic. La spa è esclusiva, e coniuga la purezza dell’acqua, la potenza della pietra, il calore del legno. Fra i trattamenti, Bol d’Air Pur rende il viso più luminoso grazie a una manipolazione con pietre semipreziose e piccoli cilindri caldi (tel. 0033.4. 50.93.03.10, www.fermesdemarie.com , doppia b&b da 235 €).

Atmosfera immacolata con pavimenti in granito, pareti bianchissime effetto neve e cabine igloo per la Spa Pure Altitude dell’Hôtel Mont-Blanc, che propone trattamenti a base di fiori ed erbe di montagna. Da provare Grand Froid, riparatore per viso, piedi e mani. Nelle camere dell’albergo amato da Jean Cocteau regna un mix di raffinatezza inglese, austriaca e savoiarda. Al grande poeta e romanziere è intitolato il ristorante Les Enfants Terribles, tutto rosso, nero e tabacco, con decorazioni e citazioni letterarie sui muri (tel. 0033.4.50.21.20.02, www.hotelmontblanc.com , doppia b&b da 145 €, menu da 35 €). Vecchie ricette francesi e specialità di montagna, come fonduta di formaggio ai funghi e rognoni in cocotte, a Le Torrent (18, rue Ambroise Martin, tel. 0033.4.50.58.92.21, www.le-torrent.com , da 25 €). Altro vanto dell’hôtellerie di Megève, Le Fer à Cheval, in stile savoiardo ricercato con pavimenti in cotto smaltato, mobili artigianali e pezzi d’antiquariato (www.feracheval-megeve.com , tel. 0033.4.50.21.30.39, doppia b&b da 190 €). Il centro wellness Aquaflorès Spa BioMineralp, che punta sull’acqua benefica delle Alpi, trattata con un sistema innovativo di rivitalizzazione: 450 mq di benessere con piscina, sauna, hammam e un design in pietra grigia e legno naturale (www.aquaflores.com ).

Il fil rouge dell’acqua porta a Aix-les-Bains, la località termale più antica di Francia, sul Lago di Bourget. Una sorta di mare interno nel cuore della Savoia, dove praticare vela, canottaggio, immersioni, sci nautico, kayak. E concedersi, al tramonto, una romantica crociera con vista sul Mont Revard e sull’abbazia benedettina di Hautecombe (con la Compagnie des Bateaux, tel. 0033.4.79.63.45.00, www.gwel.com ). Ci si dedica alla talassoterapia al Domaine d’Aix Marlioz, un parco di dieci ettari con piante secolari che regalano ombra all’Hotel Mercure Thalassa Ariana, 4 stelle con arredi stile anni Trenta. L’Espace Forme propone idroterapia e cure bioenergetiche, ma anche trattamenti antistress e antifumo (www.accorthalassa.com , tel. 0033.4.79.61.79.20, doppia b&b da 142 €; pacchetti di due notti con 3 trattamenti al giorno, da 304 € a persona). Nel centro storico, molti palazzi belle Époque e il Casino Grand Cercle con soffitti a mosaico e inserti d’oro, lampadari di Murano e teatro all’italiana. A pochi passi si gustano i migliori vini della Savoia (oltre 150 etichette di piccoli produttori) al Vintage Bar à Vins, accompagnati da taglieri di formaggi e salumi (13, rue Albert 1er, tel. 0033.4.79.61.05.04, degustazioni da 5 €).

Évian-les-Bains, disposta ad anfiteatro sul Lago Lemano, è fra le mete termali più famose. Il centro è punteggiato di negozi turistici, ma la città conserva un fascino rétro per la presenza di edifici art nouveau e hotel di lusso. Come l’Évian Royal Resort, primo 5 stelle della regione. Un sontuoso palazzo d’inizio ’900 in cima alla collina, in un magnifico parco secolare con stagni e giardini fioriti e un campo da golf a 18 buche che ogni estate accoglie il mitico Évian Masters, torneo femminile con i grandi nomi del green internazionale. L’hotel sfoggia una spa d’eccezione, Évian Source, spazio di design di 1200 mq declinato in rosa, grigio perla e bianco. Nella carta dei trattamenti, riequilibrio energetico per il corpo e la mente, rilassamento con trattamenti sensoriali, i rituali per la bellezza del viso e del corpo. Da provare il Massaggio Cinque Stelle, rilassante ed energizzante, ideato in onore della quinta stella ricevuta dal Royal nel 2009 (tel. 0033.4.50.26.85.00, www.evianroyalresort.com , doppia b&b da 330 €). Nella stessa proprietà, la spa dell’Hôtel Ermitage è votata alla telluterapia (www.evianermitage.com , doppia b&b da 230 €).

Fonte: www.repubblica.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: