Facebook e Zetrip per organizzare le vacanze

Condividi questo articolo su :

La vacanza si organizza su Facebook: è questa la novità di ZeTrip, la nuova app creata per gli amanti dei viaggi che permette di ricevere consigli e recensioni da parte dei propri "amici" sul social network creato da Mark Zuckerberg. L’idea è molto semplice: se la maggior parte dei siti di viaggio offrono la possibilità di comparare prezzi, acquistare biglietti aerei e prenotare soggiorni negli alberghi di tutto il mondo, ZeTrip compie un passo avanti. L’app, infatti, riunisce in una sola schermata tutte le esperienze di viaggio compiute dagli "amici": in pratica crea una vera e propria guida turistica, scritta da viaggiatori non di professione, che viene incontro alle esigenze di coloro che vogliono programmare una vacanza.

La vacanza si organizza su Facebook: è questa la novità di ZeTrip, la nuova app creata per gli amanti dei viaggi che permette di ricevere consigli e recensioni da parte dei propri "amici" sul social network creato da Mark Zuckerberg. L’idea è molto semplice: se la maggior parte dei siti di viaggio offrono la possibilità di comparare prezzi, acquistare biglietti aerei e prenotare soggiorni negli alberghi di tutto il mondo, ZeTrip compie un passo avanti. L’app, infatti, riunisce in una sola schermata tutte le esperienze di viaggio compiute dagli "amici": in pratica crea una vera e propria guida turistica, scritta da viaggiatori non di professione, che viene incontro alle esigenze di coloro che vogliono programmare una vacanza.

Un’idea semplice che nasce da una reale esperienza del fondatore dell’azienda statunitense, Edouard Tabet, che, in vista di un viaggio alle Galapagos, cercò su Facebook quali dei suoi amici c’erano già stati. «Queste informazioni sono davvero difficili da scovare nel social network così ho deciso di estrarle. Con grande sorpresa ho scoperto che un paio di amici erano stati alle Galapagos e avevano postato delle immagini meravigliose del loro viaggio. Così ho capito che il social network è una vera e propria miniera d’oro davvero utile per scoprire nuovi posti e progettare le prossime vacanze», ha spiegato.

Il funzionamento di ZeTrip è molto semplice: in pratica, ogni post pubblicato dagli utenti quando vengono taggati in una località viene automaticamente selezionato da ZeTrip e inserito all’interno di una cartina geografica virtuale. A questo si aggiungono ovviamente anche le immagini scattate nei luoghi taggati, che vengono collocate sulla cartina a disposizione di click degli altri utenti. L’app, in pratica, permette agli utenti di ispirarsi ai viaggi dei propri amici per programmare la propria vacanza: grazie al "travel scrapbook" si possono appuntare le proprie impressioni sul viaggio, conservare i propri ricordi, ma anche elencare tutte le mete da tener presente prima di organizzare la partenza. Con ZeTrip, poi, è possibile visualizzare un elenco dei "globetrotter", ovvero gli amici che viaggiano più spesso.

Link articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: