E’ a Berlino il miglior disco-club del mondo !

Condividi questo articolo su :

Avviso ai berlinesi ma anche ai turisti. Il miglior disco-club del mondo è in città. E’ il favoleggiato Berghain, nel quartiere emergente di Fredrichshain. Lo sostiene il mensile britannico Dj Mag, una delle guide più seguite dai dj e da chi ama la musica electro-disco. In una classifica dei cento locali più cool nel mondo, il nightclub berlinese di frontiera arriva primo: al secondo posto il Fabric di Londra e al terzo lo Space di Ibiza. E’ un’altra pietra nella costruzione di Berlino come capitale europea dei giovani, della musica, dell’avanguardia.

Avviso ai berlinesi ma anche ai turisti. Il miglior disco-club del mondo è in città. E’ il favoleggiato Berghain, nel quartiere emergente di Fredrichshain. Lo sostiene il mensile britannico Dj Mag, una delle guide più seguite dai dj e da chi ama la musica electro-disco. In una classifica dei cento locali più cool nel mondo, il nightclub berlinese di frontiera arriva primo: al secondo posto il Fabric di Londra e al terzo lo Space di Ibiza. E’ un’altra pietra nella costruzione di Berlino come capitale europea dei giovani, della musica, dell’avanguardia.

E, naturalmente, della tolleranza. Il Berghain-Panorama Bar è in una ex centrale elettrica, dietro la Ostbhanhof, la stazione di Berlino Est: il nome deriva dalle lettere finali dei quartieri con i quali confina, Kreuzberg e Friedrichshain. Enorme, grandi finestroni, fotografie e filmati sui muri, gente di ogni tipo, è uno dei posti più famosi della trasgressione berlinese. Oltre a bere e ballare, si può fare tutto – nei limiti della legge – e spesso questo tutto viene fatto. Gli strip-tease sono normali, il torso nudo è la regola, i rapporti sessuali in pubblico sono frequenti (ma c’è anche una dark room). Ai piani superiori, il Panorama Bar ha musica meno aggressiva ma sempre techno. L’abbigliamento non ha regole, dal fetish al lussuoso, ma la politica di ingresso è piuttosto severa, anche se capirne le logiche sembra essere un problema. Risultato: locale numero uno al mondo, nato e alimentato dalle culture giovanili e dalle comunità che abitano la capitale tedesca, dagli artisti agli omosessuali, dai dj agli studenti.

Nella classifica, Berlino non prende però solo il primo posto. Ottavo è il Watergate, il Club der Visionaer è in posizione numero 63, il Bar 25 è settantesimo e il Weekend Club di Alexanderplatz è 99°. Scelte che in città hanno creato qualche polemica tra i diversi locali: altre riviste, per esempio, hanno preferito il Weekend Club o il Watergate al Berghain. Il fatto certo è che Berlino è la capitale con il maggior numero di locali cool del mondo e, probabilmente, la più tollerante e trasgressiva. Quel che un tempo era San Francisco.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: