Dubai e Shanghai, le città del futuro

Condividi questo articolo su :

Gioiello degli Emirati Arabi una, cuore economico e finanziario della Cina l’altra. Ma entrambe modernissime e pioniere del futuro. Un viaggio per scoprire due città dove edifici avveniristici convivono con antiche moschee e giardini millenari.

Due città imponenti, che sembrano uscite dai set di Blade Runner. Due avveniristiche metropoli d’Oriente: Dubai e Shanghai. Mondi del domani, in continua evoluzione. Tanto differenti tra loro, quanto unite da un denominatore comune: l’essere pioniere del futuro. A livello commerciale, comunicativo e di modernità. Città che con questo viaggio di una settimana si possono scoprire insieme. A un prezzo – 940 euro – veramente conveniente.

Gioiello degli Emirati Arabi una, cuore economico e finanziario della Cina l’altra. Ma entrambe modernissime e pioniere del futuro. Un viaggio per scoprire due città dove edifici avveniristici convivono con antiche moschee e giardini millenari.

Due città imponenti, che sembrano uscite dai set di Blade Runner. Due avveniristiche metropoli d’Oriente: Dubai e Shanghai. Mondi del domani, in continua evoluzione. Tanto differenti tra loro, quanto unite da un denominatore comune: l’essere pioniere del futuro. A livello commerciale, comunicativo e di modernità. Città che con questo viaggio di una settimana si possono scoprire insieme. A un prezzo – 940 euro – veramente conveniente.

Si parte da Dubai, gioiello indiscusso degli Emirati Arabi, dove dominano scintillanti grattacieli accanto ad antiche moschee. Meta imperdibile anche per gli appassionati di shopping, perché offre al visitatore una serie di opportunità incredibili: dalle ultime tendenze della moda, alle boutique di lusso e prodotti di ogni genere. In questa incredibile metropoli è possibile vivere alcune curiose
esperienze come sciare su di una pista al coperto 365 giorni l’anno, oppure fare un giro in mongolfiera o ancora un’esotica escursione nel deserto a bordo di una jeep. Moderne strutture per il divertimento e il tempo libero, tentazioni culinarie, ma anche spiagge infinite, un mare sempre caldo e paesaggi desertici mozzafiato. Una città, un mondo, unico nel suo genere.

E poi Shanghai, con i suoi 20 milioni di abitanti e la sua incontrastata rilevanza economica. Simbolo del futuro della Cina, è divisa a metà dal fiume Huangpu, che forma Puxi e Pudong. Queste due
grandissime aree cittadine rappresentano la modernità del paese e, nell’ultimo ventennio, hanno subito radicali trasformazioni. Dalle baracche di periferia degli Anni Novanta, oggi Pudong è il centro della vita commerciale, delle banche e dei grattacieli che ne formano l’incredibile skyline. Se si vuole respirare un’atmosfera da Belle Epoque parigina invece si può passeggiare per le vie di Puxi, il centro storico e commerciale della città. Impossibile trascurarne la vita notturna: jazz club, discoteche e locai alla moda, fanno ormai sempre più parte della frenetica e modaiola vita degli abitanti di Shanghai.

Tra le escursioni da non perdere, una visita al giardino del Mandarino Yu, nel cuore della città storica, edificato durante il regno della dinastia Ming, che racconta alla perfezione la fantasiosa architettura d’esterni cinese. Oppure, una passeggiata nel Bund, simbolo della moderna Shanghai e meta obbligata per chiunque si rechi nella città. Molto rilassante infine la passeggiata lungo il fiume Huangpu dove, per circa 2 chilometri, si alternano verdi aiuole fiorite a maestose sculture di pietra. Andateci al tramonto, quando la luce calda del sole colora tutta la nuova zona del Pudong, oppure dalla sera, quando le mille luci dello skyline illuminano a giorno il fiume sottostante.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: