“Dormi coi pesci” alle Maldive, in un resort di lusso

Il resort Conrad Maldives Rangali Island, uno dei più lussuosi delle Maldive e del mondo, a novembre farà debuttare Muraka, una residenza subacquea dove soggiorno, bagno e camera da letto si trovano tutti sotto il livello del mare. Le ampie vetrate a cupola in acrilico offriranno ai fortunati (e decisamente benestanti) ospiti una vista a 180 gradi della strepitosa vita corallina dell’Oceano Indiano, dando un significato completamente nuovo all’espressione “dormire con i pesci”.

Si tratta della prima residenza di questo genere, e comprende un piano sopra il livello del mare e uno che si trova a cinque metri di profondità. Il piano inferiore dispone di una camera da letto king-size, soggiorno e bagno, tutte con vista sull’oceano attraverso il vetro a cupola. Al piano superiore troverete poi un’ulteriore camera da letto king-size, una piscina interna, una camera da letto doppia, un bagno, un bagno di servizio, una palestra, un alloggio per maggiordomo, una zona di sicurezza privata, un soggiorno, una cucina, un bar e una zona pranzo.

image
Conrad Rangali Island

Un ponte rivolto a ovest al piano superiore è perfetto per godersi la vista del tramonto, mentre sul lato opposto della residenza è stato costruito un ponte rivolto a est per ammirare il sole, completo di una piscina a sfioro.”Muraka”, che significa “corallo” nella lingua nativa di Dhivehi, cerca di offrire agli ospiti l’esperienza “intima e coinvolgente di uno degli ambienti marini più mozzafiato della terra”. Gli ospiti possono godere di prelibatezze “fuori menu”, oltre che delle leccornie che offre il resort principale, ristoranti e cultura e un team dedicato 24 ore al giorno di personale e maggiordomi.

Il resort non è nuovo alla vita subacquea: è infatti lo stesso dove si trova il ristorante sottomarino a cupola Ithaa, che ha aperto 13 anni fa. Purtroppo il prezzo per soggiornare nella suite subacquea è forse anche più alto di quanto abbiate immaginato: circa 50,000$ a notte ovvero un po’ più di € 43,000 euro. Ma un’esperienza così, come si dice, non ha prezzo.

image
Courtesy Conrad Rangali Island
Condividi questo articolo su :
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: