Dolomiti con i bambini

Le Dolomiti sono un grande parco divertimenti: giganti addormentati tra le rocce e spiriti dei boschi nascosti negli alberi non aspettano altro che essere scoperti. Ma anche ritrovi di streghe in luoghi che solo i montanari vi possono svelare e le rovine di villaggi sommersi nelle acque limpide del Lago di Alleghe.

Musei

MUSE – Il nuovissimo Museo delle Scienze è un modello di architettura sostenibile e coinvolge tutti con esposizioni, laboratori didattici e una serra tropicale.

Ecomuseo del Vanoi – Sacco a pelo e pranzo fai da te nella baita di Prà dei Tassi, ai piedi della Catena del Lagorai, anche solo per una notte.

Centro Arte Contemporanea – Esperimenti artistici al museo di Cavalese, si presenta come un laboratorio per bambini e ragazzi. In un ambiente ampio e luminoso, una guida del museo stuzzica la fantasia dei piccoli spingendoli a esprimere il loro estro creativo e a ispirarsi alle opere e ai capolavori esposti.

Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni – A Trento: modellini, riproduzioni e originali, dai primordi ai velivoli più avanzati. Nella zona all’aperto è esposto il caccia F-104G Starfighter.

Museo Mineralogico – A Tiso si impara come si formano i cristalli e le pietre semipreziose. Hanno un fascino tutto particolare i geodi, minerali colorati e brillanti incastonati nella pietra.

Natura

Nel parco – Il Centro Visite Sciliar-Catinaccio di Tires si trova in un antico edificio restaurato che in passato fu una segheria ad acqua. Con dimostrazioni di come si usavano le seghe veneziane, ricerca di organismi che vivono nell’acqua e una sezione dedicata alla geologia dell’area protetta.

Spiagge – In un ramo della Val Badia, 1,5 km da San Vigilio di Marebbe, si trova un ruscello dalle sponde rigogliose, con un parco giochi e spiaggia di sabbia. Panchine e tavoli, fontane, casette e attrezzature varie per giocare. Vicino a Bressanone, a Varna, si trovano alcuni impianti di cura ad accesso libero nelle acque gelide del torrente Scaleres. Vi sono inoltre alcuni giochi e tavoli da picnic. Il breve percorso dal parcheggio è attrezzato per i ragazzi.

Animali – A Sappada, nella frazione di Borgo Bach, il Corpo Forestale ha allestito una recinzione per vedere da vicino gli animali. Durante una camminata potete avvistare cervi e camosci. Una funicolare porta all’albergo Moos-alm, con lo zoo dove i bambini possono avvicinare e accarezzare caprette, pecore, pony, conigli, porcellini d’India e tanti altri animali. Bello anche il parco giochi nel bosco, in cui vivere avventure indimenticabili.

Sport

2UE & 2UE – A Cortina il centro noleggio affitta biciclette di ogni tipo, anche con seggiolini per bambini e  baby jogger, il carrellino a tre ruote per il trasporto dei più piccoli.

Lamatrekking – Gli animali portano i bagagli e i bambini tengono i lama per le redini: un nuovo modo di passeggiare in montagna, con un tour introduttivo in quota della durata di un paio d’ore fino a giri più impegnativi di quattro giorni.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: