Delémont, benessere e relax nel cuore della Svizzera

Condividi questo articolo su :

Giura, il piccolo cantone svizzero, nella parte nord-occidentale del paese, è punteggiato di borghi medievali intatti e ricoperto di foreste verdi in cui si snodano sinuosi sentieri ideali per il trekking e la mountain bike. Il cantone si divide in tre distretti: Franches-Montagnes, Porrentury e Delémont, in cui si trova l’omonima capitale. La graziosa cittadina di Delémont, vanta una storia antichissima, come dimostrano le tracce di insediamenti umani risalenti all’età del Bronzo e all’epoca romana.

Giura, il piccolo cantone svizzero, nella parte nord-occidentale del paese, è punteggiato di borghi medievali intatti e ricoperto di foreste verdi in cui si snodano sinuosi sentieri ideali per il trekking e la mountain bike. Il cantone si divide in tre distretti: Franches-Montagnes, Porrentury e Delémont, in cui si trova l’omonima capitale. La graziosa cittadina di Delémont, vanta una storia antichissima, come dimostrano le tracce di insediamenti umani risalenti all’età del Bronzo e all’epoca romana.

Il centro storico, ha conservato intatto il suo aspetto medievale. Attorno al borgo, si sono sviluppate zone commerciali e residenziali, oltre a strutture dedicate allo sport e al tempo libero, che rendono ancora più interessante la visita. La cittadina è ben servita da autobus e treni, e soprattutto, è ben curata, tanto che nel 2006, si è guadagnata il Premio Wakker, prestigioso riconoscimento che ogni hanno viene assegnato al municipio svizzero che più si distingue per lo sviluppo e la preservazione della sua architettura tradizionale. Un itinerario che permette di scoprire le principali attrazioni della città, parte dalla stazione, dalla quale si raggiunge il ponte di pietra della Maltièr, del XV secolo, e si attraversa il fiume Sorne. Passeggiando per Rue de l’Avenir, si incontra il sentiero Sur-le-Grioux, ai piedi delle mura antiche della città. Percorrendolo, si raggiunge il castello di Vorbourg, noto per essere stato a lungo la residenza estiva dei principi-vescovi di Basilea. È adagiato in uno splendido giardino in stile barocco, sviluppato intorno ad una grande fontana. Sulla parte opposta del castello, si trova la chiesa di St-Marchel, eretta tra il 1726 e il 1767.

L’interessante architettura presenta una singolare sovrapposizione di stili, dal barocco al neoclassico. Nella piazza, si trova l’albero della Libertà, piantato durante la Rivoluzione Francese. Lungo la Rue 23 Juin, si aprono diverse piazzette, dominate al centro da belle fontane rinascimentali. A nord, si passeggia sulla bella Rue du Nord, costeggiata da numerose abitazioni fortificate. Nelle vicinanze, verso Via della Préfecture, sorge l’Hôtel del Parlamento e del Governo, interessante edificio medievale, adibito un tempo a prefettura e palazzo di giustizia, e oggi sede del Governo locale del Cantone. Tra i vari tour guidati attraverso il centro della cittadina, da non perdere quello da Wenger, noto produttore di coltelli svizzeri dal 1893. Nel negozio della fabbrica, si possono acquistare coltelli di straordinaria fattura. Da Delémont, partono diversi itinerari, che consentono di immergersi nella splendida natura delle valli circostanti. Tra questi, il circuito Sentier Auguste Quiquerez, di 13 chilometri, che porta a Soyhrières e ritorna alla cittadina. Lungo il tragitto, si incontrano diversi edifici storici, tra cui anche il castello di Vorbourg. Se si è in vacanza con i bambini, da non perdere la visita al cosiddetto Labirinto Svizzero, un enorme campo di pannocchie in cui è stato realizzato un intricato labirinto all’aperto, in cui vengono organizzate divertenti missioni per adulti e bambini. Cerca voli low cost e trova viaggi last minute a tariffe convenienti, per una vacanza all’insegna del benessere e del relax, nel cuore verde della Svizzera.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: