Da gennaio a Venezia i vaporetti solo per i residenti

Condividi questo articolo su :

Una linea di vaporetti esclusivamente dedicata agli abbonati e ai possessori di "Carta Venezia" – di fatti, residenti a Venezia e nel Veneto – entrera’ in servizio sul Canal Grande dal prossimo 21 gennaio.

E’ la risposta dell’amministrazione guidata dal sindaco Massimo Cacciari e dell’azienda di trasporto pubblico Actv alle richieste di una cittadinanza che deve subire flussi turistici in costante incremento, nella citta’ in cui si registra il piu’ alto rapporto al mondo tra abitanti e turisti.

Una linea di vaporetti esclusivamente dedicata agli abbonati e ai possessori di "Carta Venezia" – di fatti, residenti a Venezia e nel Veneto – entrera’ in servizio sul Canal Grande dal prossimo 21 gennaio.

E’ la risposta dell’amministrazione guidata dal sindaco Massimo Cacciari e dell’azienda di trasporto pubblico Actv alle richieste di una cittadinanza che deve subire flussi turistici in costante incremento, nella citta’ in cui si registra il piu’ alto rapporto al mondo tra abitanti e turisti.

"Sara’ una novita’ di grandissimo significato – ha sottolineato Cacciari nel corso di una conferenza stampa a Ca’ Farsetti -. L’offerta della linea riservata ai veneziani segue la concessione del trasporto gratuito per i residenti con oltre 75 anni per cui sono gia’ state rilasciate 20 mila tessere, cioe’ una percentuale altissima. Il tutto a testimonianza di una attenzione per i residenti di grandissima evidenza, con un aumento del servizio che, in alcune tratte e fasce orarie, tocca il 50 per cento: un vaporetto ogni tre minuti per senso di marcia e per dieci ore al giorno vuol dire una frequenza di corse superiore a quella della metropolitana di Milano".

La nuova linea 3 percorrera’ il Canal Grande da piazzale Roma (il terminal automobilistico) a San Marco e viceversa, con fermate a tutti i pontili Actv della linea 1, in orario 8.30 – 21 (d’inverno 8.30 – 18.30), con passaggi ogni dieci minuti (d’inverno ogni 20). Non mancheranno pontili riservati alla linea 3 nei luoghi in cui si addensa il 90 per cento del traffico turistico (piazzale Roma, Ferrovia, Rialto, San Marco), mentre in altri cinque pontili si provvedera’ a una divisione interna tra i clienti in attesa.

Condividi questo articolo su :

Lascia un commento

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: