Croazia – Il primo albergo rotante

Condividi questo articolo su :

L’idea è semplice e innovativa: far ruotare l’albergo intorno a se stesso in modo da garantire a tutti i clienti la vista mare senza dover sacrificare gli spazi. Quello che fino a poco tempo fa poteva apparire un progetto ambizioso, ma impossibile, diventerà realtà nell’estate del 2012. Tra gli ulivi di una collina di Solta, piccola isola della Croazia, sarà inaugurato il primo "hotel rotante" della storia. Il progetto, ideato dall’architetto britannico Richard Hywel Evans, membro dello studio inglese "RHT", si chiama "Solta Island Resort". Grazie al suo lento, ma costante movimento, l’albergo offrirà ai propri ospiti la possibilità di ammirare differenti panorami durante la giornata

L’idea è semplice e innovativa: far ruotare l’albergo intorno a se stesso in modo da garantire a tutti i clienti la vista mare senza dover sacrificare gli spazi. Quello che fino a poco tempo fa poteva apparire un progetto ambizioso, ma impossibile, diventerà realtà nell’estate del 2012. Tra gli ulivi di una collina di Solta, piccola isola della Croazia, sarà inaugurato il primo "hotel rotante" della storia. Il progetto, ideato dall’architetto britannico Richard Hywel Evans, membro dello studio inglese "RHT", si chiama "Solta Island Resort". Grazie al suo lento, ma costante movimento, l’albergo offrirà ai propri ospiti la possibilità di ammirare differenti panorami durante la giornata

ROTAZIONE – L’albergo ruoterà 1,3 volte al giorno all’interno di un grande lago artificiale che, a cascata, scenderà verso una magnifica spa che si trova sul fianco della collina. L’edificio di tre piani costerà 70 milioni di sterline (circa 76 milioni di euro) e sarà dotato di 50 suite. La parte centrale dell’albergo, che complessivamente ha un diametro di 61 metri, sarà costituita da un hub statico di 22 metri nel quale saranno presenti la reception e gli ascensori. I clienti del resort potranno entrare nell’hotel da un ingresso sotterraneo che non ruota. Dalle loro stanze potranno ammirare in alcune ore del giorno il mare Adriatico, mentre in altri momenti davanti ai loro occhi comparirà la campagna croata e i monumenti romani risalenti all’epoca di Diocleziano. L’albergo si trova a soli 35 minuti di barca da Spalato e l’intero complesso comprenderà anche un porto turistico con 170 posti barca, uno yacht club, diverse ville e un palcoscenico per vari tipi di spettacoli.

UN PROGETTO CREATIVO – L’architetto Evans, che nel corso della sua carriera ha progettato diversi e innovativi resort turistici, si dichiara entusiasta del nuovo complesso: «Crediamo sia un bell’esempio di come un progetto possa e debba essere allo stesso tempo creativo, eccitante ed emozionante» ha dichiarato Evan al quotidiano britannico Daily Telegraph. «Siamo orgogliosi di noi stessi perché abbiamo integrato un progetto all’avanguardia con le specifiche esigenza di questo luogo. Nel caso concreto dell’isola di Solta vi era un unico vero bisogno. Permettere a ogni cliente di poter goder di una vista mozzafiato. Il nostro hotel rotante fa davvero in modo che tutti di possano vedere un bel panorama».

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: