Cristal Bubble, una tenda 4 stelle

Condividi questo articolo su :

Avete mai immaginato di trascorrere un week end in riva al mare? Bhè non in albergo, parlo proprio della riva del mare, sulla sabbia… bhè con questa “bolla” ora è possibile. La BubbleTree,una ditta francese che si occupa anche di splendide case sugli alberi, ha inventato questa straordinaria tenda-bolla nella quale si può tranquillamente trascorrere una notte come in una capanna insolita situata nel cuore della natura. Uno spazio magico, un sogno, una notte insolita decorata esclusivamente dalla Via Lattea e la accompagnata dalla comodità di una camera di albergo.
 

Avete mai immaginato di trascorrere un week end in riva al mare? Bhè non in albergo, parlo proprio della riva del mare, sulla sabbia… bhè con questa “bolla” ora è possibile. La BubbleTree,una ditta francese che si occupa anche di splendide case sugli alberi, ha inventato questa straordinaria tenda-bolla nella quale si può tranquillamente trascorrere una notte come in una capanna insolita situata nel cuore della natura. Uno spazio magico, un sogno, una notte insolita decorata esclusivamente dalla Via Lattea e la accompagnata dalla comodità di una camera di albergo.
 
CristalBubble è un nuovo approccio alla sistemazione temporanea per il tempo libero e l’eco-turismo di lusso, si basa sui seguenti principi:  l’energia minima,  superficie minima, massimo comfort e la massima interazione con l’ambiente, una densità molto bassa di imballaggio e il consumo di potenza molto bassa consentono il minor impatto ambientale possibile.
 
La sfera, che misura quattro metri di diametro, comprende un sistema di controllo dell’umidità e di ricircolo dell’aria – crea una lieve pressurizzazione, in sostanza – che tiene lontane muffe, intrusioni di insetti e condensa.

Questa bolla è paragonabile a una vera suite d’albergo immersa nel verde, dentro c’è un lettone king-size, comodini, lampade, poltroncine, bagno e ne esistono addirittura varie versioni. Da quella totalmente trasparente alla più intima Bubbleroom, in cui solo il soffitto, per così dire, lascia passare fette di cielo.Ne esistono a più stanze e perfino un formato Bubblelodge con una struttura extralarge per ospitare veri e propri eventi organizzati nel nulla.
 
Ecco come ne parla il progettista
 
Ho immaginato questa bolla per offrire ai suoi ospiti l’esperienza di una notte sotto le stelle con tutti i comfort di una camera di albergo. Il soffitto di questo bozzolo permette dei sogni il cui unico limite è la Via Lattea. Si sperimenterà la straordinaria variazione in tonalità di luce, il tramonto alle prime avvisaglie dell’alba.
 
La sfera fornisce uno spazio di protezione progettato per il benessere e la tranquillità.
 
Ho messo una bolla nel cuore della natura.
 
Una bolla per sognare …
 
Nel mezzo di un campo di grano in mezzo a una radura o in un parco, una bolla di cristallo!
 
Uno spazio magico … un sogno …
 
Uno scenario notturno con la Via Lattea.
 
Cena improbabile. Un seminario memorabile.
 
Uno spazio di armonia possibile tra uomo e natura.
 
Pierre Stephane Dumas

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social