Consigli utili per i lunghi viaggi in aereo

Condividi questo articolo su :

Per chi ama viaggiare, fare un viaggio all’estero, magari in un altro Continente, di sicuro è un’ottima esperienza per cui essere entusiasti ed eccitati. Oltre a preparare la valigia con tutto il necessario per quando si sarà nel luogo di vacanza, è giusto anche prepararsi per il viaggio aereo, soprattutto se è lungo ore e ore.
Sperando che non si incontrino spiacevoli turbolenze, c’è comunque da tenere in conto che si rimarrà praticamente fermi, seduti su un sedile poco comodo: c’è chi lamenta secchezza della pelle, gambe gonfie, mal di schiena e al collo e difficoltà ad addormentarsi. Invece di innervosirsi però, cerchiamo di sfruttare a nostro favore il tempo che dobbiamo passare in aereo.

Per chi ama viaggiare, fare un viaggio all’estero, magari in un altro Continente, di sicuro è un’ottima esperienza per cui essere entusiasti ed eccitati. Oltre a preparare la valigia con tutto il necessario per quando si sarà nel luogo di vacanza, è giusto anche prepararsi per il viaggio aereo, soprattutto se è lungo ore e ore.
Sperando che non si incontrino spiacevoli turbolenze, c’è comunque da tenere in conto che si rimarrà praticamente fermi, seduti su un sedile poco comodo: c’è chi lamenta secchezza della pelle, gambe gonfie, mal di schiena e al collo e difficoltà ad addormentarsi. Invece di innervosirsi però, cerchiamo di sfruttare a nostro favore il tempo che dobbiamo passare in aereo.


Vediamo qualche consiglio per passare al meglio il tempo del volo, per risentirne il meno possibile ed arrivare in forma a destinazione.
 

•Procuratevi un cuscino per il collo, di quelli gonfiabili, si trovano ormai facilmente in parecchi negozi.

 •Vestitevi con indumenti in cotone, saranno freschi e lasceranno respirare la pelle.

 •Indossate vestiti e biancheria comodi e che non vi costringano, perché a lungo andare potrebbero creare disagio e fermare la circolazione.

•Le calze e le scarpe specialmente devono essere comode per non far gonfiare i piedi.

 •Portate nel bagaglio a mano una maglia: anche se partite con afa più di 30°, durante il volo è molto proabile che ne abbiate bisogno.

 •Chi ha i capelli lunghi, se possibile eviti di tenerli legati o fermati con mollette, se sciolti sarete più comodi nell’appoggiarvi e non vi creeranno mal di testa.

 •Se tendete ad avere la pelle secca, prima del volo applicate una buona dose di crema idratante, perché l’aria condizionata costante per ore potrebbe creare fastidiosa secchezza.

•Sempre per contrastare la secchezza cutanea, durante il volo potete inumidire una salvietta e passarvela sul viso e sulle braccia.

 •Bevete molto, soprattutto acqua, ed evitate alcolici.

 •Per quanto riguarda la scelta del posto, considerate che i sedili verso il finestrino sono divertenti perché permettono di vedere il bel panorama, ma soltanto in fase di decollo e di atterraggio. Mentre i posti verso il corridoio saranno più comodi se volete alzarvi, per fare due passi o per utilizzare la toilette.

 •Utilizzate il cuscino lombare provvisto sul volo, vi eviterà dolorosi mal di schiena.

 •Accettate la coperta che vi offriranno a bordo, può tornarvi utile per dormire o come ulteriore cuscino per appoggiarvi ed essere più comodi.

 •Fate spesso stretching e camminate per i corridoi quando è possibile.

 •Stendete le gambe e slacciatevi le scarpe se state seduti, i piedi tendono a gonfiare per la pressione e per lo star fermi.

 •Portate diversi chewing-gum per masticare e prevenire che le orecchie si tappino per le variazioni di pressione.

 •Portate libri e giornali per passare il tempo, soprattutto se viaggiate da soli.

 •Dormite il più possibile durante il volo, in modo da recuperare preziose ore di sonno e subire il meno possibile il jet lag.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: