Consigli per le vacanze di Natale e Capodanno

Condividi questo articolo su :

Stanno per terminare gli "advance booking", il metodo di vendita che i sconti e garantisce i Tour Operator di coprire parte delle previsioni azzardate già a fine estate. Secondo le rilevazioni di Telefono Blu (attraverso l’osservatorio sui turisti) le cose non sono andate affatto male nonostante le evidenti difficoltà economiche, segno che chi vuole viaggiare intende destinare la maggior parte dei risparmi proprio per il viaggio.

Stanno per terminare gli "advance booking", il metodo di vendita che i sconti e garantisce i Tour Operator di coprire parte delle previsioni azzardate già a fine estate. Secondo le rilevazioni di Telefono Blu (attraverso l’osservatorio sui turisti) le cose non sono andate affatto male nonostante le evidenti difficoltà economiche, segno che chi vuole viaggiare intende destinare la maggior parte dei risparmi proprio per il viaggio.

Basti pensre che il periodo considerato va dal 20 di dicembre fino al 15 di gennaio tempo utile per le cosidette vacanze di Natale e Capodanno (laddove incideranno come sempre in maniera significativa volantini offerte, last minute e last second). Ovviamente si tratta di viaggi di un certo peso sia economico che in termini di durata e localizzazione. Il dato rilevato parla di un più 3%, e tutto ciò nonostante gli stipendi del mese e probabilmente la tredicesima siano di fatto inferiori dello scorso anno.

Un altro dato interessante ci dice che in base alle decisioni che si stanno prendendo nelle famiglie in questi giorni, almeno un quarto dei consumatori potrebbe optare per un viaggio piuttosto che per i regali. Telefono Blu ha stilato inoltre un decalogo utile per tutti e conferma che sono stati oltre 2800 i consumatori che si sono rivolti nell’ultimo mese alla nostra assistenza per questioni riguardanti viaggi e disdette. La prima regola è quella di confrontare i prezzi, nei depliant, su internet e visitando le agenzie, non meno di tre proposte sulla stessa destinazione. Secondo controllare bene i contratti e tutte le clausole cercando il massimo di garanzie e facendo particolarmente attenzione a clausole vessatorie inserite. Terzo contrattare in anticipo il prezzo del carburante che in genere viene escluso dai contratti e che incide sempre più vicino al 5-7% del viaggio aereo.

Ricordarsi che la modifica di un viaggio prenotato che superi il 10% delle condizioni da diritto al recesso dal medesimo o al cambio. Quinto in caso di recesso da parte del turista ricordarsi sempre che si può essere sostituiti. Come sempre Telefono Blu ha attivo per la tutela il sito www.telefonoblu.it a cui accedono oltre 100mila contatti primari al mese (si tratta di consumatori che entrano in contatto con noi per avere informazioni e richiesta di assistenza) e al centralino nazionale 02 76003013

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: