Come comprare legalmente un passaporto straniero

Condividi questo articolo su :

Molti paesi offrono le residenza o la cittadinanza a chi investe. Anche gli Stati Uniti, a patto di avere molti, molti soldi.

Il posto in cui siamo nati condiziona profondamente la nostra vita, non soltanto dal punto di vista delle opportunità in patria ma anche della possibilità di spostarsi e fare fortuna altrove. Lo sappiamo, e purtroppo ce lo ricordano quasi ogni giorno le drammatiche vicende delle migliaia di persone che cercano di scappare dai paesi meno fortunati della terra per trovare altrove una vita migliore. Come spesso accade però c’è un modo per rendere vari paesi del mondo molto meno gelosi dei propri confini e delle prerogative dei propri cittadini: avere un sacco di soldi. Ma non disperate: in certi casi è sufficiente averne un po’.

Si chiamano genericamente CIP, che sta per cittadinanza per investimento, e sono schemi proposti da diversi paesi per attirare investitori stranieri. Funzionano in modo piuttosto semplice: tu investi una certa cifra in un’azienda del mio paese, e io in cambio ti do la cittadinanza o la residenza. L’appetibilità del passaporto di un paese può dipendere dalla possibilità di spostarsi ovunque, di vivere e abitare in quel paese, o più realisticamente – è questa la vera ratio della maggior parte dei CIP – dall’accesso a un regime fiscale favorevole.

image
Photo by Jon Tyson on Unsplash

Oltre 20 paesi offrono schemi di questo tipo, e i prezzi partono dai soli 3.000 dollari (circa 2.500 euro) necessari a vivere in Thailandia con un visto “élite”. I prezzi per diventare cittadino di alcuni paesi caraibici dove il clima è dolce come la tassazione – Antigua, St.Kitts e St. Lucia – gravitano intorno ai 100.000 euro. Anche paesi europei come Lettonia, Grecia, Malta e Spagna offrono simili opportunità per la residenza o per la cittadinanza.

Ma soprattutto, non tutti sanno che anche il passaporto più ambito del mondo, quello degli Stati Uniti è in un certo senso “in vendita”, anche se non direttamente: è necessario investire un milione di dollari in un’impresa commerciale americana, o mezzo milione in una zona del paese depressa dal punto di vista occupazionale, per ottenere una Green Card per la residenza. Dal momento in cui la Green Card diventa permanente, ci vogliono 5 anni per poter richiedere la cittadinanza, e quindi il passaporto degli Stati Uniti. Il 75% di coloro che negli ultimi 10 anni hanno percorso questa strada sono cittadini cinesi.

Fonte articolo originale

Hits: 13

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: