Che cosa fare il weekend del 31 agosto e 1 settembre in tutta Italia

Condividi questo articolo su :
Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
1. IN LIGURIA PER DARE SFOGO ALLA MENTE
Al via la 16a edizione del Festival della Mente: il primo festival in Europa dedicato alla creatività si svolge a Sarzana (Sp) dal 30 agosto all’1 settembre. Tre giornate e 66 incontri tra conferenze, spettacoli, workshop e momenti di approfondimento. La sezione per bambini e ragazzi è un vero e proprio festival nel festival con 30 ospiti e 20 eventi.

Filo conduttore di questa edizione è il concetto di futuro: sul tema si confronteranno scienziati, filosofi, letterati, storici, artisti, psicoanalisti, sociologi, esploratori e architetti. Apre il festival la lezione inaugurale di Amalia Ercoli Finzi dal titolo “L’esplorazione spaziale: oggi, domani e…dopodomani”. L’ingegnere aerospaziale, che da oltre venticinque anni si occupa di dinamica del volo spaziale e progettazione di missioni spaziali, ricorda che, per svelare i segreti di mondi tanto lontani da essere fino ad ora considerati irraggiungibili, servono una tecnologia esasperata, lunghi tempi di progettazione e realizzazione, finanziamenti ingenti, ma soprattutto menti visionarie. È fondamentale che le scelte future su dove e quando andare siano il frutto di uno sforzo collettivo, che non veda come protagonisti solo i paesi industrialmente avanzati.

Tutte le info sulla pagina dedicata.
2. IN EMILIA ROMAGNA PER UNA SANA FOLLIA
Torna, per la dodicesima edizione, “Tutti matti per Colorno”, appuntamento con la follia e il talento di artisti di strada, acrobati, clown provenienti da tutto il mondo, che da venerdì 30 a domenica 1 settembre farà della cittadina Ducale la capitale del circo contemporaneo internazionale.
Una tre giorni attesissima dal pubblico di tutte le età, che ogni anno invade le strade di Colorno (Pr), la splendida Reggia, il suo cortile e il suo giardino; uno spazio urbano che diviene un palcoscenico a cielo aperto, diffuso, un luogo in cui in ogni angolo, ogni via e ogni piazza si aprono universi affascinanti e stravaganti grazie a un intenso programma con spettacoli da tutta Europa e naturalmente Italia. Un’occasione unica di incontro con artisti straordinari e un momento di intensa convivialità, partecipazione, condivisione, grazie anche alle molte attività collaterali, ai concerti, agli spazi bar e ristorante che contribuiscono a creare un’atmosfera magica.
Tutte le info sulla pagina dedicata.

Segnaliamo anche la “Sagra della Romagna e dell’Abruzzo, un gemellaggio eno-gastronomico con tre giorni di festa (dal 30 agosto al 1 settembre) al Parco Mita di Faenza (Ra). Oltre agli stand gastronomici, previsti animazioni per bambini, concerti, mercatini, una mostra-esposizione e domenica 1 settembre una corsa-camminata riservata alle donne. Info sulla pagina Facebook dedicata.

3. IN ABRUZZO PER MASTRO GIURATO
In Abruzzo l’appuntamento da segnare è a Lanciano (Ch), che dal 25 agosto al 1 settembre ospiterà l’evento di rievocazione medievale Il Mastro Giurato: previsti spettacoli giornalieri di giocolieri, saltimbanchi e artisti del teatro di strada, mentre domenica 1 settembre Piazza Plebiscito sarà teatro della XXXVIII edizione della Rievocazione Storica dell’Investitura del “Mastrogiurato” accompagnata da un corteo solenne in costume d’epoca a cui parteciperanno delegazioni italiane ed internazionali.

Partecipare a questo evento è un’occasione per visitare Lanciano: da non perdere una visita al Santuario del Miracolo Eucaristico, conservatore della testimonianza del più antico miracolo eucaristico del mondo cattolico avvenuto nel 700, e ai capolavori dell’architettura romanica e gotica come la Chiesa di S. Maria Maggiore e S. Agostino con i meravigliosi portali. Passeggiando tra i vicoli medievali e i palazzi neoclassici della città si potranno inoltre ammirare le Torri Montanare dell’XI e XV secolo e il Torrione Aragonese detto di S. Chiara, oltre che i pregevoli Palazzi Liberty e Déco nel Quartiere Fiera.

Tutte le info sulla pagina dedicata.

4. IN VALLE D’AOSTA PER PRODOTTI E PRODUTTORI
Domenica 1 settembre 70 produttori della Valle d’Aosta si incontreranno a Courmayeur per proporre i loro prodotti al pubblico, pronti a scambiare consigli ed esperienze. Nel centro storico della cittadina, il Courmayeur Food Market – Lo Matsòn punta i riflettori sui produttori: c’è chi racconta i segreti della vendemmia più alta d’Europa, chi conosce ogni segreto delle sue mucche, chi fa la spesa nel bosco, con una sporta in mano, raccogliendo erbe selvatiche, chi coltiva lo zafferano ad un’altitudine sorprendente e chi alleva capre rigorosamente “felici”…
Tutte le info sulla pagina dedicata.
5. NEL LAZIO PER DUE SAGRE DOC
Oltre 100 stand e ben 400 varietà di peperoncini provenienti da tutto il mondo. “Rieti Cuore Piccante” attende i visitatori dal 28 agosto al 1 settembre per la sua nona edizione: la manifestazione rappresenta un’occasione unica per scoprire il mondo del peperoncino e tutto ciò che lo circonda, con stand, degustazioni, convegni ed esposizioni. Info: sito dedicato.
A Sutri, Bandiera arancione Tci, la festa è invece per il fagiolo regina, il legume tipico della splendida cittadina in provincia di Viterbo – caratteristiche sono le grandi dimensioni e un colore bianco crema con screziature rosse. La Sagra del Fagiolo si svolgeràdal 30 agosto al 1 settembre con la sua 45esima edizione.
6. IN PIEMONTE PER SCOPRIRE IL PEPERONE
Dal 38 agosto all’8 settembre si svolge la 70^ edizione della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola, la più grande manifestazione fieristica italiana dedicata a un prodotto agricolo con 10 giorni di eventi gastronomici, culturali ed artistici per tutti i sensi e per tutte le età. Protagonista ovviamente il peperone, che si potrà acquistare e gustare nelle sue quattro tipologie morfologiche riconosciute dal consorzio dei produttori (il quadrato, il corno di bue, il trottola e il tomaticot).

Nell’immensa area espositiva di circa 14.000 metri quadrati – con 8 piazze dedicate e 2500 posti a sedere – ci saranno la grande Piazza dei Sapori ed altre aree enogastronomiche; e ancora la rassegna commerciale con oltre 200 espositori, l’Accademia San Filippo con talk food, i seminari d’assaggio e gli show-cooking con il giornalista Paolo Massobrio. Tanti gli ospiti d’eccezione come Arturo Brachetti, Tinto, Oscar Farinetti e Alberto Cirio. Quella del 2019 sarà inoltre la prima edizione anti-spreco alimentare grazie alla partnership con l’azienda Cuki, che fornirà migliaia di Cuki Save Bag, e alla partecipazione del Banco Alimentare del Piemonte. Spazio poi al folklore, con la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera che vedrà sfilare centinaia di personaggi in costumi d’epoca, e alla musica nel “Foro Festival”. 

Info sul sito di Fuoriporta.

7. IN PUGLIA PER LA MUSICA NEL BORGO
Concerti, produzioni originali, performance, flash mob, atelier di creazione, workshop, incontri, master class: da sabato 31 a domenica 8 settembre torna a Ruvo di Puglia il Talos Festival. Diretto dal trombettista Pino Minafra, fondatore del festival nel 1993, e dal pianista Livio Minafra, il Talos propone un ricco programma che parte dalla banda, s’inoltra nella sperimentazione musicale e incrocia la danza contemporanea, grazie al progetto coreografico di Giulio De Leo della Compagnia Menhir. Il risultato è una miscela di jazz, improvvisazione creativa e sonorità mediterranee, che incontra i corpi di una comunità di danzatori e cittadini di ogni età, origine e professione, e gli strumenti di tanti ospiti pugliesi, nazionali e internazionali.

Info sul sito dedicato.

8. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER LA MAGIA DEL LEGNO
Sutrio, il paese carnico noto per la lavorazione del legno, domenica 1 settembre si trasforma in laboratorio del legno, mettendo in mostra l’abilità dei suoi artigiani e di artisti ospiti. “Magia del legno” è una festa che ha come scenario l’intero borgo. Intarsio, scultura, incisione, pirografia… in ogni cortile, sotto ogni antico porticato, in ogni piazzetta decine di falegnami e intagliatori lavorano davanti al pubblico, accompagnati dal suono della fisarmonica e di antichi strumenti tradizionali, e un’ottantina di scultori e artigiani provenienti dall’Italia e dall’estero realizzare le loro opere, alcune delle quali di dimensioni monumentali.

Per capire come, a Sutrio, l’artigianato del legno sia storia antica e tradizione, due tappe sono d’obbligo: la bottega del falegname Conte, rimasta intatta con tutti i suoi vecchi attrezzi, e il Presepio di Teno, realizzato nel corso di 30 anni di lavoro da Gaudenzio Straulino (1905-1988), maestro artigiano, che vi ha riprodotto in miniatura architettura e attività della Sutrio di un tempo. Al legno è anche dedicato un caratteristico mercatino, dove si trovano piccole sculture artistiche e oggetti d’uso quotidiano, mobili tipici e giocattoli, incisioni decorative e complementi d’arredo. Per i bambini, in programma laboratori didattici e stand dedicati al gioco.

Per informazioni: [email protected]. Possibilità di pernottamento nell’albergo diffuso.

9. IN LOMBARDIA E PIEMONTE PER I FUOCHI D’ARTIFICIO
Due appuntamenti pirotecnici tra i laghi di Lombardia e Piemonte. Sabato 31 agosto a Sesto Calende (Va) chiusura delle strade del centro alle 18, poi gruppi musicali, giochi per bambini, mercatini e spettacolo pirotecnico sul Tcino alle 22.30. Domenica 1 settembre a Omegna (Vb), sul lago d’Orta, conclusione della festa di San Vito con eventi, visite guidate, concerti, per finire anche qui con lo spettacolo di fuochi d’artificio alle 21.30 – l’effetto sul lago, a ritmo di musica, è assicurato!

Info: sito web del Distretto Turistico Laghi.

10. IN UMBRIA PER TRE FESTIVAL
Il Festival “Figuratevi… di essere bambini”, giunto alla sua 32° edizione, dopo la tappa in Valnerina continua a Perugia dal 29 agosto al 1 settembre 2019. Una grande festa di attività creative e di spettacoli, dove tutti partecipano gioiosamente, una proposta unica nel suo genere per i suoi contenuti sociali e culturali: diritti, solidarietà, ambiente, natura e salute.

Info: nostra scheda evento.

Alla Cina, e alla sua cultura musicale, è dedicata la 52a edizione del Festival delle Nazioni, in programma da domenica 25 agosto a sabato 7 settembre 2019. Con l’omaggio a questo Paese – attraverso un cartellone composto da venti spettacoli principali e numerose iniziative collaterali che si svolgeranno, come da tradizione, nei luoghi artistici di Città di Castello (Pg) e di alcuni dei più suggestivi borghi dell’Alta Valle del Tevere – il Festival delle Nazioni esce di nuovo dai confini dell’Europa per rendere omaggio alla Repubblica Popolare Cinese in concomitanza con il settantesimo anniversario della sua nascita.

Info: sito dedicato.

Si conclude questo weekend la XIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada. Venerdì 30 in esclusiva regionale la musica di Bastasse il cielo Tour di Pacifico (Gino De Crescenzo) e sabato 31 il debutto nazionale de Il Canto di Ulisse, ispirato a testi di Primo Levi, con Roberto Herlitzka e la regia di Teresa Pedroni. Chiude il Festival Simone Cristicchi, il 1 settembre con il concerto “Abbi cura di me” in esclusiva regionale.

Info: sito dedicato.

11. IN TRENTINO PER RIFLETTERE SULLA MONTAGNA
Dal 27 al 30 agosto sull’altopiano della Paganella si svolgerà la prima edizione del “Mountain Future Festival”, l’evento nato con l’obiettivo di diventare un vero e proprio “laboratorio” di idee e proposte sul futuro della montagna. Un’occasione di dialogo e confronto tra alpinisti, geologi, climatologi, scrittori, antropologi, testimoni e portatori d’esperienze utili per riflettere su argomenti di grande attualità come i cambiamenti climatici, lo spopolamento delle valli alpine, il rapporto tra ambiente, modernità e digitalizzazione, governance e sviluppo turistico. Il programma della manifestazione prevede un programma ricco di appuntamenti che si svolgeranno tra Fai della Paganella, Andalo e Molveno (Bandiera arancione Tci) con numerosi ospiti, tra i quali Reinhold Messner, Luca Mercalli, Annibale Salsa, Simone Cristicchi.

Info: sito dedicato.

12. IN TOSCANA PER LA MOSTRA SU LEONARDO
Apre domenica 1 settembre ad Anghiari (Ar), borgo Bandiera arancione Tci, la grande mostra “L’arte di governo e la Battaglia di Anghiari”, un duplice percorso che porterà a scoprire la famosa e perduta opera di Leonardo Da Vinci e i grandi personaggi che hanno determinato il contesto storico della battaglia. Saranno in mostra le due più significative opere policrome del XVI secolo che attestano la fortuna del lavoro di Leonardo per la Battaglia di Anghiari.

Info: sito dedicato.

13. A VENEZIA PER LA GRANDE FOTOGRAFIA

Dal 31 agosto al 2 febbraio 2020, la Casa dei Tre Oci di Venezia ospita l’antologica di Ferdinando Scianna (Bagheria, PA, 1943), una delle figure di riferimento della fotografia contemporanea internazionale.
La mostra, curata da Denis Curti, Paola Bergna e Alberto Bianda, art director, organizzata da Civita Mostre e Musei e Civita Tre Venezie e promossa da Fondazione di Venezia, ripercorre oltre 50 anni di carriera del fotografo siciliano, attraverso 180 opere in bianco e nero, divise in tre grandi temi – Viaggio, Racconto, Memoria. Per l’occasione, verrà esposta una serie d’immagini di moda che Scianna ha realizzato a Venezia come testimonianza del suo forte legame con la città lagunare.

Info: sito dedicato.

14. NELLE MARCHE PER UNA MOSTRA IMPORTANTE
L’Associazione La Casa della Memoria ha allestito “Fernanda: le foto ritrovate” presso Palazzo Monti a Santa Vittoria in Matenano (Fm). Si tratta di una piccola mostra che, con il pretesto di una indagine storica, ripercorre il vissuto di una comunità di contadini mezzadri dell’entroterra marchigiano, volendo allo stesso tempo proporre al pubblico una riflessione sulle proprie origini e instradare i cittadini del paese in un ideale percorso di rinascita della loro stessa comunità, terremotata a causa delle scosse del 2016. Apertura fino al 31 agosto tutti i weekend dalle 16 alle 20.

Info: sito dedicato.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: