Biglietti aerei svenduti per errore

Condividi questo articolo su :

La compagnia aerea americana US Airways per qualche ora ha venduto biglietti di andata e ritorno per gli Stati Uniti al prezzo di 1,86 dollari prima di rendersene conto! Dalla compagnia aerea hanno spiegato che “si è trattato di un errore umano (nell’inserimento dei dati) e non di un errore del programma” di gestione informatica dei biglietti…

I biglietti a prezzo ribassato sono stati messi in vendita il venerdì sera, e molti voli si sono rapidamente riempiti. “Abbiamo cominciato a rettificare i prezzi fin dal mattino, ma la modifica ha richiesto tutta la giornata e molti altri biglietti sono stati comunque venduti” al prezzo di 1,43 euro (tasse escluse) ha aggiunto Amy Kudwa, portavoce della US Airways di Washington.

La compagnia aerea americana US Airways per qualche ora ha venduto biglietti di andata e ritorno per gli Stati Uniti al prezzo di 1,86 dollari prima di rendersene conto! Dalla compagnia aerea hanno spiegato che “si è trattato di un errore umano (nell’inserimento dei dati) e non di un errore del programma” di gestione informatica dei biglietti…

I biglietti a prezzo ribassato sono stati messi in vendita il venerdì sera, e molti voli si sono rapidamente riempiti. “Abbiamo cominciato a rettificare i prezzi fin dal mattino, ma la modifica ha richiesto tutta la giornata e molti altri biglietti sono stati comunque venduti” al prezzo di 1,43 euro (tasse escluse) ha aggiunto Amy Kudwa, portavoce della US Airways di Washington.

La compagnia aerea ha comunque rispettato l’impegno preso e ritenuti validi i biglietti venduti sottocosto, nonostante la compagnia aerea sia in (temporanee?) difficoltà finanziarie.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: