Bergamo Verde

Condividi questo articolo su :

Fiori, fontane, erbe, essenze, viti e galline: dal 30 agosto al 16 settembre Piazza Vecchia si trasforma in un sorprendente orto-giardino. Aperto 24 ore su 24, per accogliere e intrattenere i visitatori di una delle più importanti manifestazioni internazionali dedicate al verde, I Maestri del Paesaggio– International Meeting of the Landscape and Garden, che torna per il secondo anno ad animare Bergamo Alta con un ricco calendario di eventi. Convegni, workshop e seminari con paesaggisti di fama mondiale, visite guidate e Cicli verdi per imparare a realizzare un orto in terrazzo o a migliorare, con un tocco di glamour, il proprio giardino.

Fiori, fontane, erbe, essenze, viti e galline: dal 30 agosto al 16 settembre Piazza Vecchia si trasforma in un sorprendente orto-giardino. Aperto 24 ore su 24, per accogliere e intrattenere i visitatori di una delle più importanti manifestazioni internazionali dedicate al verde, I Maestri del Paesaggio– International Meeting of the Landscape and Garden, che torna per il secondo anno ad animare Bergamo Alta con un ricco calendario di eventi. Convegni, workshop e seminari con paesaggisti di fama mondiale, visite guidate e Cicli verdi per imparare a realizzare un orto in terrazzo o a migliorare, con un tocco di glamour, il proprio giardino.

Cuore della kermesse, l’oasi di Piazza Vecchia, progettata da Lucia Nusiner, con all’ingresso dei pergolati di pali di castagno coperti da viti e rampicanti e al centro quattro aree coltivate secondo i principi dell’agricoltura biologica. Non mancano giochi d’acqua, fontane di zinco, tavolini, panchine per la sosta e ci sono pure delle galline ornamentali, più una porzione di verde per i bambini con mini arredi, giochi, sculture in legno di animali.
 
Tra gli appuntamenti da non perdere, Bianco Rosso Verde pensile, il 31 agosto a Palazzo della Ragione : un viaggio alla scoperta di tetti verdi e giardini pensili di 19 città italiane. Ospite d’onore di questa rassegna dedicata alle oasi urbane, la maison Hermès che al suo giardino pensile, al 24 Faubourg Saint-Honoré di Parigi, si è ispirata per la fragranza Un Jardin sur le toit. Grande attesa anche per la prima e unica data italiana dell’International Garden Photographer of the Year (IGPOTY), concorso e più importante mostra al mondo dedicata alla fotografia di piante, fiori e botanica, da vedere all’Aula Picta, accanto alla basilica di Santa Maria Maggiore.
 
Info e programma completo www.arketipos.org.

Link articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: