Andare al museo sott’acqua: a Cannes sculture sottomarine per aiutare la fauna del mare

Condividi questo articolo su :

La città francese di Cannes ha un nuovo museo d’arte sottomarino, che mira a proteggere e a fornire rifugio alla vita marina. Situato a largo dell’Île Sainte Marguerite, consta di sei sculture di volti che indossano una maschera, ciascuna alta oltre 2 metri.

Ci sono voluti quattro anni all’artista subacqueo inglese Jason deCaires per creare le sculture, che formano la sua prima istallazione nel Mediterraneo. Essa comprende una serie ritratti di abitanti del posto, che vanno da un pescatore locale ottantenne ad uno studente delle elementari di 8 anni. Le sculture sono situate ad una profondità di 3 metri e pesano circa 12 tonnellate ciascuna.  Oltre a creare un nuovo affascinante punto per le immersioni nell’area, si spera che possano aiutare ad attrarre flora e fauna.

Le maschere sono legate alla storia dell’isola, luogo dove fu imprigionato “L’uomo con la maschera di ferro” nel XVII secolo. Fanno riferimento anche ai dibattiti odierni sull’identità, sul personaggio pubblico e su cosa si cela dietro l’aspetto esteriore. Prima di posizionarle sott’acqua, sono state rimosse dalla zona vecchie strutture marine, spazzatura e vecchi tubi e cavi.

Le sculture sono state trasportate al sito trascinandole con una barca e messe in posizione da sub con l’aiuto di gru. Adesso che sono state posizionate, gli amanti dello snorkeling e i sub potranno nuotare tra le sculture senza pagare un biglietto d’ingresso.

 

Ciascuna scultura è stata create usando del cemento atossico, a PH neutro © Jason deCaires Taylor

Taylor ha creato queste istallazioni sott’acqua in tutto il mondo e le sue opere d’arte sono sostanzialmente barriere coralline artificiali. Ciascuna scultura è stata creata usando cemento atossico con pH neutro, che è privo di inquinanti nocivi. Sono state progettare per diventare parte integrante dell’ecosistema locale.

Il cemento marino è estremamente resistente, con una consistenza ruvida che incoraggia le larve coralline ad attaccarsi e crescere. Ci sono anche angoli e nicchie buie formate dalle pieghe dei vestiti che offrono una casa a pesci e crostacei. Potete consultare i progetti di Jason deCaires Taylor sul suo sito qui.

Fonte articolo originale

Guida Costa Azzurra

OffertaBestseller No. 1 Provenza e Costa Azzurra 22,32 EUR
OffertaBestseller No. 2 Provenza e Costa Azzurra 22,80 EUR
OffertaBestseller No. 3 Provenza e Costa Azzurra 21,85 EUR
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: