6 trucchi per Stoccolma

Per sfruttare al meglio il vostro tempo in questa magica città e per trovarvi sempre a vostro agio con gli svedesi, ecco alcuni trucchi!

Fate lo Stockholm Pass

Ne vale assolutamente la pena. Se all’inizio vi sembrerà un po’ caro (595Kr/24 ore, pari a ca. 57€, ma è disponibile per più giorni a prezzi sempre più vantaggiosi), ve lo ripagherete ampiamente. Potrete anche usufruire di tour gratuiti su autobus e battelli nella modalità Hop on/Hop off. Inoltre, tutti i musei sono a pagamento, ma sono anche tutti compresi nel pass e, facendo una media di 100Kr a museo, anche in questo caso il pass è più che ripagato. Ultimo, ma non meno importante: non fate la fila all’ingresso!

Rispettate la fila!

Cerchiamo di smentire l’idea che hanno degli italiani all’estero. A Stoccolma la gente non cerca di “fare la furba” e saltare la fila, si mettono tutti in fila ordinatamente e in questo modo si aspetta molto meno tempo. Gli svedesi non vi diranno niente se passate avanti, ma è sempre meglio non rischiare!

Non prendeteli in giro…

Non cercate di fregare gli svedesi sull’età, la professione o la validità dello Stockholm Pass. Il fatto che siano educati e sorvolino sugli italiani che saltano la fila non significa che siano stupidi. Alcune cassiere hanno addirittura imparato l’italiano per spiegarsi meglio.

Scegliete il periodo giusto

Pensate bene al periodo in cui la visitate, in autunno e inverno i negozi, i musei e le attrazioni turistiche hanno orari ridotti, in media aprono alle 11 e chiudono alle 16. La stessa cosa vale per i negozi, quindi valutate come scandire la giornata se intendete fare shopping!

Occhio agli orari!

Tenete conto anche del fatto che, oltre ai negozi e ai musei, chiudono anche le caffetterie, quindi c’è un enorme gap tra il pomeriggio e l’ora di cena…

Mangiate le polpette

incontrati in modo così saporito. Come ci ha insegnato Ikea, che ne vende a bizzeffe, il loro nome tradizionale è köttbullar.

Con questi consigli siete pronti a vivere una fantastica esperienza. Stoccolma è decisamente una città da visitare, è magica, tipica, ricca di cultura, ma anche di shopping, cosmopolita e allo stesso tempo fieramente svedese. È una capitale insolita, ma forse è la più bella tra le scandinave.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: