400 anni per le Bermuda

Condividi questo articolo su :

Quo Fata Ferunt (Dove il destino ci porterà) è il motto che da quattro secoli regola la vita del piccolo arcipelago di Bermuda. La sua storia ha origine nel 1609 quando la Sea Venture, capitanata  dall’ammiraglio Sir George Somers, in navigazione verso la Virginia, fu colpita da una tremenda tempesta e fece naufragio a largo di Bermuda. 

Quo Fata Ferunt (Dove il destino ci porterà) è il motto che da quattro secoli regola la vita del piccolo arcipelago di Bermuda. La sua storia ha origine nel 1609 quando la Sea Venture, capitanata  dall’ammiraglio Sir George Somers, in navigazione verso la Virginia, fu colpita da una tremenda tempesta e fece naufragio a largo di Bermuda. 

Miracolosamente scampati alla tragedia, i superstiti  si prodigarono nella costruzione di due nuove imbarcazioni con il solido legno di cedro delle isole. Presto la Virginia Company manifestò un forte interesse per le isole, tanto che appena tre anni dopo vi inviò 60 coloni per fondare un insediamento diventato colonia britannica nel 1684.

Durante la guerra d’indipendenza le Bermuda rimasero fedeli alla corona, tanto che durante la guerra del 1812 la Marina britannica impiegò l’arcipelago come base per attaccare Washington  DC. Gli americani risposero confiscando i battelli della flotta mercantile delle Bermuda, infliggendo così un colpo durissimo all’economia locale, che si riprese durante la guerra civile americana quando le isole diventarono punto di partenza del cotone confederato verso i porti europei.

La vocazione turistica, raffinata e un po’ elitaria, di Bermuda nasce con il soggiorno della Principessa Louise, figlia della regina Vittoria e moglie del governatore del Canada, che trascorse l’inverno del 1883 ad Hamilton, capitale dell’arcipelago. Di questo periodo pionieristico Bermuda conserva ancora oggi lo stile e l’atmosfera del passato, testimoniato dalle antiche fortezze, dalle case dai tenui colori pastello con i tetti bianchi e dagli splendidi giardini all’inglese.

I quattro secoli di storia di Bermuda verranno ampiamente celebrati nel 2009 attraverso un ampio  calendario di eventi che inizia con la grande cerimonia inaugurale del 3 gennaio, per trovare l’apice nel mese di luglio con una ricostruzione del naufragio della Sea Venture Fort St. Catherine.
“Il tema centrale per il 400 anniversario sarà Celebrare Bermuda e i suoi abitanti, un titolo che riflette la nostra identità nazionale, fatta di solidarietà. Abbiamo previsto diversi eventi nel corso dell’anno, ai quali invitiamo tutti a partecipare per capire la nostra anima e la nostra storia”, ha affermato il Dr. Hon. Ewart F. Brown, J.P., M.P., Premier e Ministro del Turismo e dei Trasporti di Bermuda.

Ecco un elenco dei principali eventi del 2009:
Bermuda Race Weekend (Gennaio)
Feel the Love – Bermuda International Love Festival (Febbraio)
Bermuda Open Houses and Gardens (Maggio)
Tall ships Atlantic Challenge 2009 (Giugno)
PGA Grand Slam of Golf (Ottobre)
Bermuda Music Festival (Ottobre)

Per informazioni su Bermuda contattare: Bermuda Tourism Italy c/o Destinations
[email protected]  – www.bermudatourism.it

Fonte: www.tgcom.mediaset.it

Hits: 2

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: