12 Siti con viaggi virtuali, viste panoramiche e foto a 360 gradi di tutto il mondo + 10 Siti con video di viaggi intorno al mondo

Condividi questo articolo su :

Difficile, in una sola vita, riuscire a visitare tutti i posti più belli del mondo ed è ancora più difficile riuscire a capire quanto può essere affascinante un posto se viene descritto a parole. Ci sono punti panoramici nascosti in posti poco conosciuti e lontani dalle grandi città che meriterebbero una visita, almeno una volta.

La soluzione per chi vuole viaggiare con la mente sono i cosiddetti “Virtual Tour” che, su internet, sono delle fotografie elaborate in 3D con software particolari, in grado di mostrare interi panorami come se ci si fosse davanti. Anche se è scontato dire che dal vivo, un panorama naturale è tutta un’altra cosa, non si può sottovalutare la bellezza di una fotografia panoramica che circonda lo spettatore con una vista a 360 gradi, magari su uno schermo grande. L’immagine fotografata a volo d’uccello può far immergere una persona dentro quel paesaggio e, dal pc, si può ruotare l’occhio a 360 gradi.

In questa lista vediamo 12 siti tra i migliori che mettono a disposizione viste panoramiche e viaggi virtuali in tutto il mondo.

1) Prima di tutto, bisogna citare, ancora una volta, Google Street View e le sue visite panoramiche di città, monumenti e paesaggi ed il nuovo sito Google World Wonders per viaggiare online

2) Ancora da Google, è possibile aprire il sito Google Earth, il menù principale, poi andare su Progetti e creare un nuovo progetto per creare un tour virtuale dove è possibile saltare da un punto all’altro del mondo vedendolo in Google Earth e, nello stesso tempo, anche le foto di quel posto. Il progetto può essere poi salvato e riprodotto sotto forma di presentazione animata, vedendo come gira il mondo. Lo stesso tipo di viaggio virtuale si può anche creare e visualizzare dalle app Google Earth per Android e iPhone

3) 360Cities.net ha una grande collezione di viste panoramiche di città e paesaggi di tutto il mondo. La maggior parte delle riprese panoramiche sono geo-referenziate e interattive. Per iniziare un viaggio virtuale si può cominciare o dalla mappa mondiale dove sono segnalati i punti fotografati, oppure dalla mappa dei fotografi che hanno contribuito al sito. Dalla mappa mondiale, si può ingrandire una zona, ad esempio, l’Italia, per vedere quanta parte di territorio è stata fotografata, non solo le grandi città come Roma e Firenze ma anche paesi e zone rurali.

Si possono guardare i panorami a schermo intero e navigare sulle immagini usando i controlli e le frecce interattive. Se, sul computer, si ha installato Google Earth, si può letteralmente viaggiare in tutto il mondo guardando i panorami e visitando città, scaricando il file KML di 360cities.

Su questo sito web incredibile c’è anche l’immagine più grande del mondo, da 18 Gigapixel che ritrae il paesaggio cittadino di Praga.

4) MapStreetView è un sito che teletrasporta in giro per il mondo mettendo chi naviga su internet in un sightseeing di tutti i posti più belli. È possibile scegliere il posto che si vuol vedere ma il divertimento sta soprattutto nel giocare a scoprire posti nuovi a caso. Divertente è anche provare a riconoscere i posti, nascondendo la posizione geografica mostrata, a schermo intero. Oltre alla modalità streetview c’è anche la modalità Photos dove è possibile scorrere le fotografie di un posto panoramico o di un luogo storico.

5) Streetviewr è un’applicazione web molto simile a MapCrunch e permette di viaggiare a caso verso posti lontani tra i più belli del mondo. Premendo su countries o su tags si possono impostare alcuni filtri cosi da poter vedere luoghi solo italiani o solo francesi e riguardanti l’architettura o di spiagge. Siccome ogni posto può essere valutato, si può anche filtrare per vedere i luoghi più votati e quindi raccomandati.

6) Gigapan fornisce immagini panoramiche da tutto il mondo.

GigaPan è stato sviluppato dalla Carnegie Mellon University in collaborazione con la NASA Ames Intelligent Robotics Group ed il supporto di Google. Su questo sito si può anche partecipare ad una community online di appassionati di fotografia panoramica e condividere con loro i propri scatti. Per cercare le foto che interessano, si può fare una ricerca oppure scorrere le liste delle più popolari e le più recenti oppure tramite le tag. Non è molto semplice da navigare perchè non ha dei menu ben confezionati ma le immagini sono davvero molte e di qualità elevatissima. Non si può mettere lo schermo intero ma, per ogni foto, c’è un link che fa scaricare il relativo file kml in modo da poterla visualizzare in Google Earth che ha la modalità fullscreen.

7) HistoryPin è un meraviglioso sito dove è possibile guardare le immagini storiche di un posto. Historypic è uno dei migliori siti con immagini e foto storiche che usa Street View per fare il confronto di come era prima e com’è oggi. Si può anche trascinare la timeline per vedere le foto di un luogo particolare in un particolare momento della storia.

8) StreetView Fun è un altro blog che mostra le immagini più divertenti di Google Street View. Ci sono state polemiche con Google Street View che era stato accusato dice di essere troppo invadente e incurante della privacy delle persone.

Questo sito mostra in un modo divertente e spiritoso quanto ha ragione chi pensa che Google ha invaso la privacy di tutto il mondo con la sua macchia fotografica. Consiglio di guardare subito la Top 100 e vedere le foto più incredibili.

9) StreetView Zombie Apocalypse è un gioco di Street View molto sperimentale simpatico più per l’idea che per l’effettiva giocabilità. Basta fornire un indirizzo qualsiasi, anche di casa (se la zona è coperta da StreetView) e poi muoversi come si fosse a piedi in città, cercando di evtare di incontrare uno zombie, la cui posizione si vede in una mappa piccola. Si deve rimanere in vita il più possibile.

10) ViewAt è un sito che presenta subito la mappa e permette di vedere immediatamente quali luoghi sono stati fotografati. Questa volta c’è molta Spagna e tanta Europa anche se, per quantità, è certamente inferiore rispetto a 360cities o Arounder.

11) Panedia è un sito di immagini panoramiche provenienti dall’Australia che meritano un’occhiata per quanto sono realizzate bene.

12) Virtual Globetrotting, come suggerisce il nome, ti porta in un viaggio intorno al mondo con la vista da uccello di Bing Maps oppure con Google Maps. Non è questa un’applicazione web ed è anche un blog in inglese però, siccome è un blog fatto di immagini ed è facile da consultare, è diventato un punto di riferimento del web. Si può filtrare il blog cercando post relativi all’Italia o ad un’altro paese e trovare le fotografie più curiose e più belle che sono state scattate da Google nella creazione delle mappe.

Sempre parlando di viaggi virtuali, voglio ricordare i siti che permettono di vedere video dei viaggi dei turisti e film delle vacanze.

Ci sono molti tipi di viaggiatori, quelli che semplicemente vogliono andare dal punto A al punto B senza troppi trambusti e quelli invece che si organizzano con viaggi fai da te, un po’ all’avventura, senza mete precise. Poi ci sono quelli che vorrebbero viaggiare ma, per questioni economiche o familiari, sono costretti a rimanere a casa o, se sono fortunati, alla casa al mare, in campagna o in montagna. Qualsiasi sia il tipo di viaggio che si è abituati a fare e che si vorrebbe fare, per trovare nuova ispirazione su nuovi luoghi da visitare, bisogna andare su internet.

Il turismo è uno degli argomenti più sviscerati sul web, soprattutto nei periodi delle vacanze estive o natalizie, perchè alle persone piace condividere le esperienze, dare feedback e giudizi sui posti dove sono stati, consigliando o sconsigliano alberghi, strutture e mezzi di trasporto.

In questo caso invece torniamo a parlare di viaggi che si possono fare su internet con tour virtuali di città, monumenti e musei online oppure guardando i video girati intorno al mondo da turisti, alcuni simili a quelli trasmessi nella trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro“, altri più amatoriali, altri invece più belli ancora con riprese in soggettiva a 360 gradi, come dei sightseeing da fare seduti in poltrona.

Ovviamente, nella maggior parte dei casi, non si tratta di video vacanze lunghi e noiosi ma di video più sintetici, montati in maniera televisiva e quindi gradevoli da vedere.

I siti specializzati in video turistici dei viaggi non sono tanti, qui vediamo alcuni dei migliori, sia italiani che internazionali.

1) Callofroad è un sito in inglese con video ripresi in soggettiva, come in un gioco sparatutto, come se si fosse li realmente. Ci sono quasi 10.000 video di viaggi girati da turisti di tutto il mondo e chiunque può caricare il proprio video e convinderlo con gli amici su internet.

2) Travelistly TV è un sito web che trasforma il computer in una TV di racconti di viaggio. In Travelistly TV è possibile guardare video da tutto il mondo, seguire un certo ordine, vederne uno a caso e votare quelli più belli. La maggior parte dei video provengono da Vimeo, che è rinomato per l’alta qualità dei filmati girati spesso da professionisti.

3) Hyperlax.tv è un bellissimo sito per chi vuole fare turismo virtuale dalla poltrona. Questo sito prende gli ultimi video condivisi su Instagram, aggiunge una musica rilassante in sottofondo e chiede solo di sedersi, rilassarsi e viaggiare per il mondo. Non tutti i video sono di viaggio, ma la stragrande maggioranza si e comunque se non piacesse uno, lo si può saltare.

4) Turistipercaso TV è, forse, il sito italiano più famoso dove vedere video di viaggi girati da italiani in vacanza. I video si possono trovare usando la barra di ricerca oppure la tag cloud in basso a destra, con le destinazioni più gettonate dai viaggiatori italiani.

Per ogni video si può lasciare un commento e chiunque può caricare la propria esperienza multimediale, girata con la propria videocamera.

Si possono anche caricare slideshow di fotografie con musica di accompagnamento fatti da noi.

5) Italia.it, il sito ufficiale del turismo italiano, ha una sezione di video di viaggi che riprendono le località più interessanti in Italia.

6) Tripfilms.com possiede pià di 8000 video e qualche caratteristica in più che può indurre a caricare video su questo sito. Ogni volta infatti che un video viene visto, l’utente che lo ha caricato guadagna punti e può arrivare a vincere premi reali.

7) GeoBeats è una guida turistica composta da video di viaggi girati da professionisti e registi. I video possono essere brevi, ma sono sempre ben montati ed esaurienti. Le destinazioni coperte sono in gran parte dell’Europa e degli Stati Uniti con alcuni paesi dell’America latina e dell’Asia, con una bella selezione di monumenti locali.

8) Sul sito Globopix.net ci sono un po’ di video selezionati per diverse parti del mondo.

9) Su YouTube, il canale Travel and Share è uno dei più popolari e con video di qualità professionale, così come il canale Fun For Louis, un travel blogger più avventuroso.

Fonte articolo originale 1 e 2

 

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: