10 musei strani nel mondo

Condividi questo articolo su :

Motoseghe, curry wurst, gabinetti e naturalmente UFO… Tanto più bizzarri sono gli interessi della gente tanto più curiose saranno le collezioni esposte nei musei, che diventano così dei musei strani. E così nascono esposizioni dedicate ai temi più impensabili in ogni angolo della terra.

 

UFO Museum, Stati Uniti

UFO Museum, benvenuti

Gli appassionati di ET non devo perderselo. L’UFO Museum di Roswell, New Mexico, raccoglie reperti, testimonianze e fotografie dei principali casi UFO della storia. Molti turisti vengono qui per la notorietà (almeno negli States e tra i cultori della materia) di un caso avvenuto nel 1947.Il Museo Fallologico Islandese conserva il pene degli animali

È a Reykjavik che trovate i pezzi migliori di orsi polari, giraffe, balene e foche. In una collezioni di oltre 300 esemplari sono esposti gli organi riproduttori di molti altri mammiferi, compreso un pene umano immerso nella formalina.

 

L’enorme verme solitario al Museo dei Parassiti di Tokyo

Tokio e il suo Fuji

Non suona come un posto molto accogliente, ma una volta a Tokio dovrete rispondere al richiamo curioso di visitare questo museo, senza un briciolo di paura o disgusto. Per tutti quelli che vogliono sapere proprio tutto, vi aspetta un verme solitario lungo 8,8 metri in esposizione.

In Svezia una collezione di motoseghe al Husqvarna Fabriksmuseum

Chi associa la Svezia all’idea di pace e natura qui imparerà qualcosa di nuovo… Infatti, al Husqvarna Fabriksmuseum l’omonima fabbrica svedese produttrice di elettrodomestici e motociclette ha allestito un museo che custodisce migliaia di oggetti della storia dell’ingegneria meccanica. Un’interessante panoramica di prototipi, invenzioni e opere dell’ingegno.

 

La recinzione metallica avrà un suo museo in Kansas

Campi sconfinati in Kansas

Difficile crederlo, ma è proprio così: un intero museo sarà dedicato alle recinzioni in metallo in Kansas, nel Nord America, con più di 2400 tipi diversi in esposizione. Si consiglia vivamente di non toccare!

 

Il Musée du slip a Bruxelles custodice anche mutande celebri

Qui è tutta una questione di intimo. È stato l’artista belga Jan Bucquoy ad aprire il Museo dello Slip nel 2009, in cui l’oggetto più prezioso sono le mutande dell’ex ministri delle finanze belga Didier Reynders.

 

Currywurstmuseum: tutto sui würstel

Poco meno di 1500 metri quadrati di superficie espositiva a berlino sono destinati dal 2009 al Deutsche Currywurst Museum. È il primo museo della Germania dedicato al curry wurst e alla storia culinaria tedesca legata al particolare prodotto gastronomico.

Dog Collar Museum: nel mondo british dei collari per cani

Nella Contea del Kent, nel sud est dell’Inghilterra, sono conservati collari per cani di ogni tipo e ne sono esposti più di 100, alcuni antichi 500 anni. Al Dog Collar Museum non mancano nemmeno gli esemplari dei modelli più alla moda.

 

La storia del gabinetto al Sulabh International Museum of Toilets

Al museo della capitale indiana New Delhi si narra la storia del gabinetto e dell’igiene: dagli scoli in mattone del 2500 a.C. al vaso da notte medievale fino ai servizi ultratecnologici in uso sulle navette spaziali. Curioso, per esempio, il gabinetto travestito da mensola.

 

A Zagabria si mette in mostra il fallimento amoroso

Botanical garden in Town of Zagreb, Croatia
Giardino botanico a Zagabria

La capitale croata ospita il Muzej prekinutih veza, il museo delle relazioni finite male con oggetti simbolici a tema. Ci sono i grandi classici come animali di peluche e abiti da sposa, ma anche stranezze come asce e la protesi di un veterano di guerra. Centinai adi persone con il cuore spezzato hanno inviato il loro contributo da tutto il mondo donando oggetti che rappresentano la loro storia.

Fonte articolo originale

Hits: 18

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: