10 motivi per preferire i lastminute

Condividi questo articolo su :

I lastminute  sono diventati una grande realtà del settore turistico mondiale.

Sarà per la crisi economica, sarà perchè prenotare e partire il giorno dopo ha sempre quell’effetto eccitante di vacanza inaspettata…

I ‘sarà’ sono molti, come sono molti i 3 milioni di visitatori al mese sul sito lastminute .com, dove è possibile prenotare una vacanza all’ultimo minuto con sconti fino al 60% e con una scelta di circa 20mila destinazioni diverse.

Un chiaro segnale che i viaggi lastminute  sono un settore che non conosce crisi.

I lastminute  sono diventati una grande realtà del settore turistico mondiale.

Sarà per la crisi economica, sarà perchè prenotare e partire il giorno dopo ha sempre quell’effetto eccitante di vacanza inaspettata…

I ‘sarà’ sono molti, come sono molti i 3 milioni di visitatori al mese sul sito lastminute .com, dove è possibile prenotare una vacanza all’ultimo minuto con sconti fino al 60% e con una scelta di circa 20mila destinazioni diverse.

Un chiaro segnale che i viaggi lastminute  sono un settore che non conosce crisi.

Abbiamo stilato una classifica dei dieci buoni motivi per viaggiare con i lastminute , e dobbiamo dire che ci sembrano tutti molti validi!

1. Sconti stellari
Questa è la vera grande forza dei viaggi lastminute . Se sei disposto a partire entro due giorni, gli sconti partono dal 40 per arrivare al 70%!

2. In caso di rottura con il fidanzato/a
Se si prenota un viaggio ad aprile per agosto, può sempre succedere che la propria storia d’amore nel frattempo sia finita. Allora che si fa? Si parte con l’ex pur di non perdere i soldi e la vacanza? Una prospettiva veramente squallida! Prenotando all’ultimo minuto invece sarete sempre certi di andare in vacanza con il vosto amore ‘del momento’!

3. Destinazioni inaspettate
Partendo all’ultimo minuto si finisce per andare in luoghi che non avreste mai preventivato: la prospettiva allettante di un viaggio super scontato può farvi trovare il coraggio di affrontare una meta inaspettata, sconosciuta o mai presa in considerazione. Con il ‘rischio’ di fare un viaggio indimenticabile!

4. Si evitano gli interrogatori
Da aprile in poi amici, colleghi e familiari cominciano a chiedervi quando e dove andrete in vacanza.

Rispondere che viaggiate lastminute  ha i suoi vantaggi: probabilmente non ve lo chiederanno più, e in più saprete dove loro andranno in vacanza e quando, per evitare/ favorire incontri ravvicinati!

5. Si ha a disposizione più denaro
Al momento di prenotare un viaggio con mesi di anticipo, è possibile che la vostra situazione economica non sia abbastanza fiorente e vi induca ad ‘abbassare le pretese’.

Prenotando all’ultimo minuto, sapete esattamente quanti soldi potete spendere in vacanza e potete organizzarvi il viaggio in corrispondenza del vostro periodo economico milgiore .

Ci avevate pensato?

6. Evitare i progetti sgraditi
Se in famiglia si progetta una riunione che volete evitare, se si sposa un cugino che non desiderate rivedere o se in occasione delle feste vorreste essere altrove… un viaggio lastminute  è sempre un ottima scusa.

Nessuno vi chiederebbe mai di rinunciare a una ghiotta occasione per viaggiare low cost, tantomeno vi giudicherà male se lo farete ai danni dell’ennesima riunione di famiglia.

7. Tanti benefici, poco prezzo
Dimentichiamo il luogo comune secondo il quale chi viaggia lastminute  potrebbe incappare in servizi di ‘seconda mano’. In generale chi viaggia all’ultimo minuto gode degli stessi vantaggi di chi ha prenotato mesi prima, pagando il triplo.

Il rischio di prendere la classica ‘fregatura’ non dipende certo dal tempo pregresso di prenotazione!

8. Meno problemi al lavoro
Sarete i più flessibili dell’ufficio, pronti a cambiare data delle ferie in caso di bisogno. Diventerete in breve tempo i beniamini di colleghi ancorati a prenotazioni annuali che vanno nel panico al primo accenno di cambiamento del piano ferie.

9. Emozioni forti assicurate
Decidere la meta delle vacanze il giorno prima di partire garantisce adrenalina e emozione: vi sembrerà di essere in partenza per una grande avventura, magari nei panni dell’esploratore di terre selvagge, anche se poi viaggerete in prima classe e con tutte le comodità che avete scelto.

Ma l’immaginazione non ha prezzo, no?

10. Bagaglio ridotto
Per finire, i viaggi lastminute  sono un toccasana per chi ha il vizio della valigia ingombrante. Dovendo organizzare una partenza in 48 ore, il tempo per fare i bagagli si riduce drasticamente e si punta all’essenziale.

Una zaino in spalla e via!

E voi come quest’anno come viaggerete?

 

Fonte articolo originale

Hits: 9

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: