10 città low cost per l’estate 2014

Per una vacanza al risparmio bisogna puntare su Asia ed Europa Orientale. È quanto emerge da TripIndex Cities, classifica del sito di viaggi più grande del mondo TripAdvisor, che confronta i prezzi 48 città chiave nel mondo. Il TripIndex calcola il costo di una serata fuori prendendo in considerazione i prezzi per due persone di un cocktail in un hotel a cinque stelle, una cena, un tragitto in taxi di andata e ritorno e un pernottamento per due in un hotel a quattro stelle nel periodo giugno-agosto.

Scorrendo la classifica si scopre che l’Asia piazza ben cinque città nella top ten delle destinazioni low cost, tre si trovano in Europa Orientale e due in Africa.

Per una vacanza al risparmio bisogna puntare su Asia ed Europa Orientale. È quanto emerge da TripIndex Cities, classifica del sito di viaggi più grande del mondo TripAdvisor, che confronta i prezzi 48 città chiave nel mondo. Il TripIndex calcola il costo di una serata fuori prendendo in considerazione i prezzi per due persone di un cocktail in un hotel a cinque stelle, una cena, un tragitto in taxi di andata e ritorno e un pernottamento per due in un hotel a quattro stelle nel periodo giugno-agosto.

Scorrendo la classifica si scopre che l’Asia piazza ben cinque città nella top ten delle destinazioni low cost, tre si trovano in Europa Orientale e due in Africa.

Chi fa i conti mentre sceglie una destinazione estiva deve tenere presente il Vietnam e la sua bella capitale Hanoi. L’anno scorso la città era seconda, ora balza in prima posizione con una spesa di 111 euro. Particolarmente a buon mercato una cena per due con vino, la meno cara in assoluto con una spesa di 24,10 euro.
Al secondo posto ancora Asia con Giakarta in Indonesia, che dallo scorso anno scala ben 19 posizioni. Qui si spende pochissimo soprattutto per viaggiare in taxi: appena 2,10 euro per 3 km. Sommando tutto le voci a Giakarta si spendono 115 euro.
Con 115,79 euro si arriva alla terza posizione con Sharm el Sheikh, località turistica sul Mar Rosso.

Si torna in Asia con il quarto posto che va a Bangkok, la capitale della Thailandia. Nella città sul Chao Phraya si spendono 117,69 euro. Bangkok, poi, ha gli hotel meno costosi in assoluto con una spesa di soli 62,23 euro per notte.
Prima destinazione europea per la quinta in classifica: Sofia. Nella capitale bulgara si spendono 136,16 euro.
Per il sesto posto si cambia continente e si torna in Africa a Cape Town, la capitale del design 2014, con una spesa di 138,23 euro. Nella città sudafricana si spendono solo 4 euro per due cocktail, prezzo imbattibile.
Si torna in Asia per la settima posizione che va a Mumbai, la capitale economica e finanziaria dell’India, dove si spendono 138,41 euro.
Ottavo posto per la malese Kuala Lumpur con una spesa di 141,97 euro.

Penultima posizione per Praga che guadagna 11 posti rispetto al 2013. Nella città di Malá Strana e del ponte Carlo si spendono 143,47 euro.
Chiude la classifica ancora l’Europa con Budapest. Per una vacanza nella bella città danubiana si spendono 145,35 euro.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: