Logo
Generic 125x125

Croazia

250x250 City

Dubrovnik, perla dell'Adriatico

Dubrovnik

Litorali di ghiaia e sabbia delimitati da scogliere e spiagge con vista sulle mura fortificate della città. E poi un centro storico animato da locali, boutique e splendidi monumenti gotici e barocchi. Viaggio nell'antica Ragusa, gioiello dell'Unesco.

Arte e mare. Binomio inscindibile per Dubrovnik, l'antica Ragusa, città dell'Adriatico. Una località che è un insieme di chiese barocche e palazzi aristocratici racchiuso dalle mura medievali. E poi begli hotel, locali animati fino a tardi nelle serate estive e spiagge di sabbia e ghiaia.    ( leggi tutto )


L'Ibiza di Croazia: l'isola di Pag

Discoteca

Non ingannino i pascoli brulli, resi spogli dalla bora, e gli uliveti nati sulla nuda roccia. L’isola di Pag, in Croazia (la quinta, in ordine di grandezza dell’Adriatico), è tutt’altro che un posto rimasto indietro nel tempo. Lo testimonia la massiccia presenza di ragazzi italiani (da giugno a oggi oltre 3000) che hanno scelto la «Ibiza croata» come meta per le vacanze estive.    ( leggi tutto )


Dubrovnik e il golf

Dubrovnik

Un campo da golf per cambiare il volto alla splendida Dubrovnik, la perla medievale croata, l'ex Ragusa, autentico gioiello sull'"altra" sponda dell'Adriatico. In megllio, o forse no. Oggi la città croata deciderà con un referendum popolare se avallare o meno la costruzione di un massiccio complesso sportivo-residenziale, il cui cuore è appunto un green progettato dall'ex fuoriclasse australiano Greg Norman, che da quando ha smesso di competere si è specializzato nella creazione di nuovi terreni di gara - ne ha già varati più di 70 in tutto il mondo.   ( leggi tutto )


Croazia - L' isola di Vis

Croazia

Il segreto del suo fascino incontaminato? La lontananza dalla costa (due ore e mezzo di traghetto) e 40 anni di isolamento forzato. Fino al 1989, infatti, Vis è stata off limits. Arsenale della Marina prima, base navale poi, ha conosciuto anni di spopolamento senza turismo, con tanto di guadagno per la sua natura: un territorio selvaggio con un pugno di case sparse, insenature, calette e baie spettacolari. L’ultimo paradiso naturalistico del Mediterraneo orientale, secondo il Wwf, con i fondali ricchi del miglior pesce dell’Adriatico, soprattutto aragoste.    ( leggi tutto )


Croazia low cost

Croazia

Una vacanza alla "Cast Away" (con l'aggiunta di un faro e qualche buona trattoria) a un pomeriggio di traghetto da viale Ceccarini a Riccione. Il paradosso croato alla fine è tutto qui. Un lato B del più addomesticato dei nostri mari dove in pieno agosto i giorni possono essere riempiti solo da silenzi, schianti di risacca e venti salsi.
«Da nord a sud, dall'Istria alla Dalmazia, la Croazia è una sfilata d'insenature, baie, sabbia, ghiaia, scogliere strette da montagne e isole, isole e ancora isole. In tutto ce ne sono 1185. Per un totale di 5740 chilometri di labirintiche coste sparse di approdi-gioiello.
   ( leggi tutto )


Croazia - Viaggiare nei fari

Faro

Gli ex appartamenti dei guardiani trasformati in b&b diventano punti di partenza per immersioni tra relitti antichi e battute di pesca. Per un soggiorno in relax, lontani dalla folla, padroni assoluti del mare. Tra riserve naturali, macchia mediterranea e il profumo delle orchidee.

Notti al faro in Croazia, un'idea per chi cerca il silenzio e la pace. A debita distanza dalle spiagge più affollate.   ( leggi tutto )


Le spiaggie dell' Istria

Istria

Scogli piatti, sassi lisci, sabbia, prati. A Punta Corrente, lembo di terra felice (e ciclabile) a sud di Rovigno, chiunque può trovare la sua spiaggia su misura seguendo la stradina sterrata che si snoda tra pini e scorci di mare. In attesa di gustare piatti di pesce e specialità istriane nei ristoranti con terrazza tra la Città vecchia e l'isola di Sant'Andrea.   ( leggi tutto )


Croazia in barca a vela

Croazia

Le hanno chiamate la Polinesia o i Caraibi dell’Adriatico. Loro sono le Incoronate – o Kornati, da kruna che in croato vuol dire corona – e che abbiano un che di magico è indubbio. Non è un caso che chi vi ha veleggiato una volta non riesca a tornare in Croazia senza trascorrere qualche giorno fra le sue 89 isole. O 147? O 151, come pare da un ultimo censimento? O ancora 365, compresi gli scogli più segreti, “uno per ogni giorno dell’anno”, come raccontano i pescatori dell’isola di Murter, proprietari della maggior parte dell’arcipelago.    ( leggi tutto )


Dalmazia verde

Dalmazia

Un lembo lussureggiante di Mediterraneo, prediletto dai turisti italiani per la facile raggiungibilità e perché regno di mare, sole, paesini di pietra, gemme architettoniche, buon vino, cucina a base di pesce: la Dalmazia è il cuore dell'Adriatico croato (http://croatia.hr), ideale per chi cerca spiagge suggestive  e fondali per immergersi, ma anche per i novelli eco-turisti che non vogliono oziare e sono alla ricerca di una vacanza "verde" con tutta la famiglia o con un gruppo di amici.
 
   ( leggi tutto )


Dubrovnik

Dubrovnik

Per chi arriva in macchina, dopo una lunga strada di curve e salite, di verde scuro della vegetazione e di blu profondo dell'Adriatico, il ponte Tito, sul fiordo del fiume Ombla, sembra una struttura provvisoria. Insignificante nonostante la forma slanciata, anonimo e grigio, nulla ha a che vedere con il paesaggio che lo precede e nemmeno con quello che viene dopo. Ma è un pegno da pagare alla modernità per arrivare, dopo il porto di Gravosa (Gruz), ad una delle città più spettacolari della costa dalmata: Dubrovnik, l'antica Ragusa, che appare sotto, all'improvviso, dalla strada che corre alta sul mare.    ( leggi tutto )


tipi di contenuto
Hotels.com_500x500_IT- sales-
© 09/09/2004 - Rolando Davide Alcuni articoli sono stati tratti da altri siti, il © resta del relativo autore Website Design By : Eyrieteck