Australia

Offresi in Australia lavoro sulla barriera corallina

Barriera corallina

I giornali dell'Inghilterra spazzata dal vento e dalla pioggia di gennaio non hanno dubbi: «Ecco il miglior lavoro della terra, per 70mila euro di guadagno in sei mesi». In realtà, quello offerto dall'ente per il turismo australiano non è esattamente un impiego sulla terra, ma su una striscia di sabbia nella Great Barrier Reef, la grande barriera corallina.    ( leggi tutto )


Niente topless in Australia

Topless sulla spiaggia

«L'esposizione dei seni delle donne sarà vietata. Le famiglie non vogliono vedere queste cose»

Il reverendo Fred Nile, deputato del Parlamento del Nuovo Galles del Sud e presidente del minoritario Partito cristiano democratico, ha presentato la proposta per vietare il topless sulle spiagge del più popoloso Stato australiano.    ( leggi tutto )


La nuova ruota panoramica di Melbourne

Ruota panoramica

Il 28 novembre 2008 è partito il primo giro sulla prima ruota panoramica dell’Australia, la Southern Star, eretta nel Waterfront City della città di Melbourne. La ruota, con i suoi 120 metri di altezza e 21 cabine tutte trasparenti, si appresta a diventare una delle maggior attrazioni del Paese. Dopo la London Eye e la Singapore Flyer, si offre come la terza ruota più grande dell’emisfero del sud.    ( leggi tutto )


Il deserto è chiuso per ferie

Deserto australiano

State programmando di partire per l’Outback australiano, alla ricerca di quel senso di avventura che solo terre simili sanno dare? Ebbene, se il vostro viaggio comprende una sosta nel Deserto Simpson, fareste meglio a ricredervi.   ( leggi tutto )


Un resort a sesso libero

Nudisti

Un mese di sesso libero e di party senza veli per combattere la crisi economica. È l'iniziativa lanciata da Tony Fox, proprietario de «The White Cockatoo», villaggio turistico di Mossman, nel nordest dell' Australia che per tutto il prossimo mese di marzo organizzerà nel suo resort feste per nudisti dove i partecipanti potranno dedicarsi al sesso libero e a orgie di gruppo. La crisi economica ha colpito duramente l'economia australiana e uno dei settori che soffre di più l'attuale recessione è proprio il comparto turistico.    ( leggi tutto )


Un caffè a Melbourne

Caffè di Melbourne

Soste golose tra le migliori pasticcerie e bar della capitale australiana del caffè, che dai primi immigrati provenienti dall'Italia di strada ne ha fatta. Ora sono proprio i "melburnians" a dettare tendenze, locale dopo locale.    ( leggi tutto )


Il sole del Queensland

Queensland

Tra gli stati australiani, il Queensland è quello che - per definizione – è baciato dal sole: si dice infatti che siano ben 300 i giorni ogni anno senza pioggia. Il tratto di mare che va dalla costa alla barriera corallina è una vera e propria autostrada marina, dove è possibile navigare a vista.   ( leggi tutto )


Le spiagge più pericolose al mondo

Spiagge pericolose

Manca più di un mese all'inizio dell'estate, ma i tour operator già da tempo hanno organizzato straordinari pacchetti vacanza da offrire ai turisti per le villeggiature del 2008. Spesso però dietro a luoghi da favola o alle classiche destinazioni turistiche si nascondono diverse insidie e la vacanza si può trasformare in una disavventura imprevista. Proprio per questo la rivista Forbes, partendo dall'assunto che per la maggior parte dei turisti ormai vacanza è sinonimo di mare e sole, per scongiurare brutte sorprese agli ignari bagnanti, presenta la classifica delle spiagge più pericolose al mondo.   ( leggi tutto )


Come cambia la mancia in Europa e nel mondo

Mancia

Francia
In Francia quasi sempre il servizio è già incluso nel conto che arriva sul tavolo del cliente, perciò molto di rado il cameriere si aspetta la mancia. Ma un extra del 10% spesso è gradito dal personale.
   ( leggi tutto )


Il tè delle cinque al Grand Hotel

Te

Il tè delle cinque al Grand hotel: un''abitudine sempre più diffusa tra le star e un rito da riscoprire. Ecco gli indirizzi giusti in giro per il mondo

A Londra insieme ai vip
Di recente ha vinto il premio come miglior sala da tè della Gran Bretagna. Più britannica di così, infatti, non si può: atmosfera ovattata, camerieri discreti e, tra i clienti, vip come Madonna. È quella dell'Hotel Claridge's (Brook Street, tel. 0044/20/76298860) che offre oltre 30 tè di ottima qualità accompagnati da sandwich con crema fresca e dalla famosa marmellata al tè. In sottofondo, violino e pianoforte dal vivo. Il servizio completo costa 45 euro ed è consigliabile prenotare.    ( leggi tutto )


tipi di contenuto
© 09/09/2004 - Rolando Davide Alcuni articoli sono stati tratti da altri siti, il © resta del relativo autore Website Design By : Eyrieteck