New York 2030 - Tutti i nuovi progetti

New York

È l’eredità lasciata da Michael Bloomberg, l’ex sindaco «visionario» di New York: gli imponenti progetti architettonici che trasformeranno la skyline della Grande Mela entro il 2030. Molti sono stati approvati dal consiglio comunale nelle ultime settimane, alcuni - probabilmente - potrebbero non vedere la luce dopo l’insediamento del nuovo primo cittadino Bill De Blasio a gennaio.

1 ) RUOTA PANORAMICA - Alta 192 metri e in grado di portare 1.440 persone in 36 capsule, è l’immensa ruota panoramica, la più grande del mondo, che sorgerà nella zona nord di Staten Island. Il progetto, con annesso un grosso centro commerciale, è stato approvato dall’amministrazione comunale a novembre. I lavori inizieranno nel 2016. Il costo complessivo: 580 milioni di dollari.

 2 ) QUARTIERE DI LUSSO - «Domino Sugar» è il progetto vicino al Williamsburg Bridge che riguarda la creazione di condomini e appartamenti di lusso, negozi, esercizi commerciali e spazi pubblici. Costo: 1,5 miliardi di dollari.

 3 ) MEGA COMPLESSO - «Hallets Point»: in questo quartiere newyorkese nascerà un mega complesso residenziale (da 2.100 appartamenti) con ristoranti, negozi e un lungomare. Il progetto da 1 miliardo di dollari è stato approvato dal consiglio comunale in autunno.

 4 )HUDSON YARDS - «Hudson Yards», uno degli ultimi spazi edificabili della City, si prepara a diventare il più grande progetto privato per lo sviluppo urbanistico della metropoli americana. La prima fase di costruzione prevede quattro strutture commerciali e residenziali; la prima delle quali sarà inaugurata non prima del 2015 - un centro culturale e un albergo a cinque stelle. A progetto terminato, il sito ospiterà 5.000 appartamenti, oltre a cinema e ristoranti. Ci sarà anche una scuola pubblica, un parco da 5 ettari e una nuova stazione della metropolitana.

5 ) CENTRO RICERCA - Il «Memorial Sloan–Kettering Cancer Center», centro per la ricerca e il trattamento del cancro (fondato nel 1884), e il «Hunter College», saranno pronti per il 2018. Il progetto congiunto è stato approvato a novembre. Sorgerà lungo il Franklin D. Roosevelt East River Drive. Costo: 1,7 miliardi di dollari.

 6 ) TORRI SUL UNGOMARE - «Greenpoint Landing», uno dei progetti più controversi degli ultimi anni, ha ricevuto luce verde la settimana scorsa. I piani prevedono di trasformare il lungomare di Greenpoint con gigantesche torri residenziali. Costo: 2 miliardi di dollari.

7 ) WILLETS POINT - «Willets Point», enorme quartiere residenziale su 62 acri. Qui sorgeranno 2.490 unità abitative e un centro commerciale. Il progetto è stato approvato a ottobre. Costo: 3 miliardi di dollari.

Fonte articolo originale


 Cerca un hotel per questa destinazione



© 09/09/2004 - Rolando Davide Alcuni articoli sono stati tratti da altri siti, il © resta del relativo autore Website Design By : Eyrieteck