Logo
Generic 125x125

Italia

250x250 City

Primavera ad Alghero

Alghero

Voglia di mare. Di sentirne il profumo nelle prime, tiepide, giornate di marzo, ma soprattutto di ritrovarne i sapori più autentici. Un’occasione da intenditori, quasi un invito a un primo timido viaggio di stagione dai contorni vagamente esotici, viene da Alghero, città-fortezza dall’indole e dal cuore catalano, non a caso chiamata confidenzialmente Barceloneta, la piccola Barcellona.    ( leggi tutto )


Van Gogh a Verona

Van Gogh

Arte e piaceri nella Verona di inizio primavera. La regalità è quella delle corti, rappresentata, fino al primo aprile, nella mostra Da Botticelli a Matisse. Volti e figure (palazzo della Gran Guardia, piazza Bra, tel. 0422 429999, www.lineadombra.it, ingresso: 12 euro), che espone i ritratti di personaggi che hanno affascinato gli artisti dal Quattrocento a oggi. A cominciare da Ritratto d’uomo con copricapo azzurro (1429) di Jan van Eyck, immagine ufficiale della rassegna, per arrivare alle opere di Caravaggio, Vincent Van Gogh, Edvard Munch e Pablo Picasso.    ( leggi tutto )


Sapori della laguna

Spezie

La laguna non si vede, ma è a pochi chilometri da qui. Però si avverte la sua presenza in questa campagna luminosa e odorosa di erba e d'acqua. È la terra di mezzo, non più mare ma non ancora pianura, popolata di piccoli paesi, di chiese isolate, di strade trafficate quando non si restringono per collegare, non più borghi ma fattorie. E poi di splendide ville che, spesso, sono diventati hotel e si posso raggiungere col battello. Da qui viene il sempre più raro miele di barena, tipico della gronda lagunare.    ( leggi tutto )


Riscopriamo l'Italia nelle aree autostradali

Autostrade

Ci sono i «mostri di pietra» del parco di Bomarzo e le rocche di Cimino, con i "Gioielli di Tufo e Peperino". E poi l'alta Tuscia, lembo del Viterbese che si insinua fra Toscana e Umbria, e Viterbo. Tra il palazzo Papale e quello dei Priori, il museo Etrusco e la necropoli di Norchia, ai margini della città (la principale dell'Etruria) Viterbo riserva bellezze davvero inaspettate. Per scoprirle, da oggi, basta uno stop sull'A1 Milano-Napoli, nell'Area di Servizio Giove Ovest, tra Attigliano e Orte, in direzione Roma.    ( leggi tutto )


Shopping Vintage a Prato

Vintage

È trendy vestirsi di stracci e, infatti, al Museo del Tessuto c'è la mostra sul vintage, dal Medioevo a oggi. Poi shopping tra boutique second hand e usato cult. E a pranzo si va nello store di John Malkovich.

È il top dello shopping glam, ultrachic e di sottile gusto snob. Perché il vintage non definisce solo abiti e accessori, ma regala anche un pezzo di storia, oltre al piacere di distinguersi indossando, con ironia, capi di griffe celeberrime. Un soffio di originalità nell’omologazione, insomma.    ( leggi tutto )


Torna la Borsa Internazionale del Turismo di Milano

Bit

Orientarsi tra i trend turistici in tempi di spending review. Torna la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, dal 14 al 17 febbraio: idee low cost, paesi new entry come l'Albania e il Bangladesh, nuove applicazioni e la Cina come ospite.

Turismo esperienziale e risparmio, le parole chiave del viaggio del 21esimo secolo. Vacanze più frequenti ma più brevi, nuove destinazioni da scoprire o mete tradizionali da vivere in modo inedito, originale e, soprattutto, su misura.    ( leggi tutto )


Camogli romantica

Camogli

San Valentino fa rima con Liguria, complice Innamorati a Camogli, sesta edizione dell'evento che porta gli innamorati nel centro della cittadina nota per il suo porticciolo e per i variopinti palazzi che abbracciano il lungomare. L'occasione s'allarga a una settimana intera di dolci iniziative che dal 9 al 17 febbraio invaderanno strade, negozi, angoli nascosti di questi tipico borgo marinaro genovese.    ( leggi tutto )


In Umbria fra tartufi e salami

Salumi

Prosciutto di Norcia Igp e porchetta. Ciauscolo e capocollo. Ma anche caciotta e pecorino. Un viaggio goloso tra le eccellenze gastronomiche di queste valli, dove la norcineria, antica arte della lavorazione del suino, è nata. Per gustare salumi e insaccati. E cedere alla tentazione di un piatto di strangozzi.   ( leggi tutto )


Al via il carnevale di Venezia

Carnevale di Venezia

Il nostro Carnevale non ha niente da invidiare a nessun altro al mondo e, da anni, è l’evento più seguito dal pubblico italiano, arrivando a interessare ben 32 milioni di persone. Un dato significativo se si pensa che nel suo momento di massimo fulgore, nel ‘700 (quando durava diverse settimane), Napoleone lo abolì. Il Carnevale finì così nel dimenticatoio per più di due secoli, fino al 1979, anno in cui qualcuno ebbe la fortunata idea di rispolverare la tradizione.    ( leggi tutto )


Trieste, il porto dell'arte

Trieste

Da approdo di mercanti di Europa e Asia a luogo di scambio di merci e culture. Oggi è il centro vitale di una città che conserva i segni del suo passato ricco e multietnico. Tra chiese, sinagoghe e gallerie sotterrane, alla scoperta dei moli dello scalo triestino .

A sinistra della chiesa greco-ortodossa di Trieste c'è un palazzo storico con una targa che omaggia Maria Teresa d'Austria. È scritta in più lingue: italiano, tedesco, ungherese, sloveno, serbo, ebraico, greco. Che poi sono solo alcune delle lingue parlate in città, in rappresentanza, più o meno, di tutti i continenti.    ( leggi tutto )


tipi di contenuto
Hotels.com_500x500_IT- sales-
© 09/09/2004 - Rolando Davide Alcuni articoli sono stati tratti da altri siti, il © resta del relativo autore Website Design By : Eyrieteck